Yamawa: maschi ideali per la lavorazione di componenti auto

0

Yamawa_AutomotiveL’azienda giapponese Yamawa presenterà nella “patria dell’automobile” Stoccarda le sue tre linee di maschi ideali per la lavorazione di componenti auto, come ad esempio mozzo ruota, testata o basamento motore:

MHSL, per fori passanti su acciai medio-duri, quali acciaio al carbonio e acciaio medio legato;

AXE-HT, composizione in HSS-P, per la filettatura di fori ciechi e passanti su leghe di alluminio da fusione e da pressofusione;

MC-AD-CT, metallo duro micrograna, con refrigerazione interna, per filettare fori ciechi su leghe di alluminio da fusione e da pressofusione.

L’intera gamma di prodotti Yamawa sarà presente all’AMB nello stand Sorma – Yamawa European Stock Center dal 1998 – Hall 1, Stand Z 231 (galleria).

Fondata nel 1923 da Jokichi Watanabe, Yamawa si contraddistingue per una capacità produttiva di 1.500.000 utensili/mese e un Controllo Qualità d’eccellenza, basato su un protocollo ben definito:

  • triplice controllo sul 100% della produzione;
  • costante controllo della taratura delle macchine;
  • garanzia assoluta di rispondenza alle norme Yamawa per ciascun utensile prodotto.

Nel corso dei suoi 90 anni di storia, la casa nipponica ha costantemente indirizzato i suoi sforzi per offrire garanzie sempre maggiori nella delicata fase della filettatura, in cui gli errori nella lavorazione si pagano a caro prezzo. Attraverso una vita utensile più lunga è stata così in grado di puntare su una riduzione del costo/filetto, offrendo al mercato maschi, filiere e punte a centrare di massima affidabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here