Una nuova dimensione nella lavorazione dell’acciaio

0

Il nuovo Tiger∙tec® Silver Generazione ISO P assicura straordinari incrementi nella vita utensile, nella produttività e nella sicurezza di processo per la tornitura di lavorazione dell’acciaio. L’esperto nell’asportazione del truciolo sa bene che, nella tabella delle qualità di materiale da taglio ISO per metallo duro, la P indica acciaio legato e non legato, acciaio fuso, acciaio inossidabile ferritico e martensitico e a truciolo lungo. Tuttavia, per Walter AG la P ha un ulteriore significato: nel nuovo Tiger∙tec® Silver Generazione ISO P, la P significa una nuova dimensione per la produttività e la sicurezza di processo.

«Abbiamo voluto trasporre le eccellenti caratteristiche della tecnologia Tiger·tec® Silver anche nella tornitura ISO per la lavorazione dell’acciaio, – spiega Gerd Kußmaul, Responsabile Product Management Globale per il settore Tornitura di Walter – a tale scopo, l’esclusivo rivestimento CVD di Tiger·tec® Silver viene combinato con la nuova famiglia di geometrie universali per la lavorazione dell’acciaio. Tiger∙tec® Silver Generazione ISO P raggiunge incrementi di prestazioni fino al 75% nella tornitura dell’acciaio». La piattaforma per la nuova generazione di inserti è costituita da un nuovo ossido di alluminio a microstruttura. La disposizione cristallina consente di migliorare la vita utensile del 50% in termini di craterizzazione, vantaggio sfruttabile per ridurre sensibilmente il tempo di lavorazione dei pezzi. La migliore procedura di preparazione dei taglienti (Microedge Technology) consente altresì di incrementare del 30% la vita utensile, anche per quanto concerne l’usura della superficie di spoglia e la deformazione plastica dell’inserto. Il post-trattamento meccanico, infine, genera le condizioni di tensione interna, uniche nel loro genere, che garantiscono a loro volta una maggiore sicurezza di processo nella produzione di grande serie. Questi inserti riducono drasticamente incrinature, microscheggiature e rotture e consentono di ottenere, con ogni tagliente, una vita utensile costante e lo stesso grado di usura. Le superfici di appoggio rettificate aumentano la sicurezza di lavorazione in presenza di tagli interrotti, grazie all’ottimale inserimento nello stelo e, in generale, possono migliorare sensibilmente la sicurezza di processo. Le superfici di spoglia in color argento fungono da strato indicatore per un’agevole identificazione del grado di usura. La nuova generazione di inserti per la tornitura dell’acciaio prevede tre qualità di materiali da taglio: WPP10S (ISO P10), WPP20S (ISO P20) e WPP30S (ISO P30). La qualità WPP10S (ISO P10) presenta la maggiore resistenza alle alte temperature e la maggiore durezza fra i tre materiali da taglio. Essa presenta, inoltre, un’eccellente resistenza all’usura ed è adatta per i tagli da continui a tagli leggermente interrotti con velocità di taglio molto elevate. Il materiale da taglio intermedio, WPP20S (ISO P20), si distingue per le caratteristiche equilibrate e risulta adatto, come qualità universale, per le lavorazioni di sgrossatura fino alla finitura. In tale ottica, questa qualità di materiale da taglio garantisce un’elevata sicurezza di lavorazione e rappresenta la soluzione migliore soprattutto per i processi di produzione automatizzati. La qualità di materiale da taglio WPP30S (ISO P30) è stata sviluppata come qualità tenace, per tagli interrotti o condizioni instabili, nella massima sicurezza di lavorazione.
Oltre alle tre qualità di materiali da taglio, nell’ambito della Generazione ISO P di Walter sono stati sviluppati anche quattro nuovi rompitrucioli FP5, MP3, MP5 e RP5 armonizzate con precisione e il loro campo di applicazione è stato esteso fra il 20 e il 40% rispetto alle geometrie precedenti. Le quattro nuove geometrie ISO P hanno inoltre ricevuto una nuova nomenclatura identificativa per la tornitura dell’acciaio. La geometria FP5 è destinata alla finitura, la geometria MP3 è utilizzabile per la lavorazione intermedia di materiali a truciolo lungo, la geometria MP5 è stata sviluppata espressamente per la lavorazione intermedia generica di materiali, la geometria RP5 è invece destinata alla sgrossatura.

Contatto diretto: Tel: 031/926.111  – Email: service.it@walter-tools.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here