Thyssenkrupp Elevator per la metro di Doha

0
credit: Thyssenkrupp Elevator

Thyssenkrupp Elevator (www.thyssenkrupp-elevator.com)si è aggiudicata un contratto per la produzione, la fornitura, l’installazione e la manutenzione di oltre 500 tra ascensori e scale mobili per la Linea Rossa, la Linea Verde e altre due grandi stazioni della rete metropolitana di Doha.

Quindi, di fatto, Thyssenkrupp Elevator migliorerà la mobilità urbana in Qatar, la cui rete metropolitana è parte del progetto Integrated Rail Project del Qatar.

La rete metropolitana nella capitale del Qatar, sarà composta da quattro linee: Rossa, Verde, Oro e Blu, il progetto prevede oltre 100 stazioni distribuite su 200 chilometri.
La rete collegherà i principali luoghi della città, tra cui l’aeroporto internazionale di Hamad, Lusail, West Bay e Education City.

Thyssenkrupp Elevator vanta un’esperienza di lungo termine nell’installazione di ascensori e scale mobili al servizio di reti metropolitane in Italia e in tutto il mondo in grado di gestire quotidianamente un numero molto elevato di passeggeri – afferma Luigi Maggioni, Ad di Thyssenkrupp Elevator italia – “Lavoriamo sempre per sviluppare progetti integrati di trasporto pubblico sostenibile che possano portare grandi benefici alla comunità, all’economia e all’ambiente, rendendo le città sempre più smart e proiettate verso il futuro.”

Abdul Hamid El Ayoubi, amministratore delegato di Thyssenkrupp Elevator in Medio Oriente, ha dichiarato: “Siamo estremamente orgogliosi del nostro coinvolgimento nello sviluppo delle infrastrutture più importanti del Qatar, avendo già fornito 400 unità per l’aeroporto internazionale di Hamad recentemente inaugurato a Doha, Thyssenkrupp si è guadagnata il ruolo di fornitore preferenziale per i progetti aeroportuali, metropolitani e ferroviari in Medio Oriente, non vediamo l’ora di consolidare ulteriormente questa partnership di successo nella regione, realizzando nuovi progetti “.

Una curiosità: oltre alla metropolitana di Doha, l’ Integrated Rail Projectb prevede la realizzazione di un sistema ferroviario a Lusail per il trasporto pubblico, di nuove linee di trasporto per le merci a lunga percorrenza ed infine delle linee dedicate ai treni ad alta velocità, come previsto dal GCC (Gulf Cooperation Council).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here