Sbilanciamenti: il consiglio di stato premia assorinnovabili e annulla in via definitiva le delibere dell’autorità

0

Sprout from a cardboard pileIl Consiglio di Stato ha respinto gli appelli dell’Autorità per l’energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico annullando definitivamente le delibere nn. 281 e 493 del 2012 in materia di sbilanciamenti. La sentenza dà quindi ragione ad assoRinnovabili a conclusione del percorso giurisdizionale di contestazione della disciplina avviato nel 2012.

Un grande risultato per tutto il settore in generale, e per la nostra associazione in particolare – commenta Agostino Re Rebaudengo, presidente di assoRinnovabili, a valle della sentenza. Il percorso è stato lungo e non privo di ostacoli, ma l’importante è che finalmente sia stato posto rimedio ad una disciplina ingiustamente lesiva degli interessi dei produttori di energia pulita”. L’accertata illegittimità delle delibere, tuttavia, non dovrà corrispondere ad una nuova stangata sulla bolletta dei consumatori. Su questo punto Re Rebaudengo ha le idee molto chiare: “E’ con grande senso di responsabilità che intendiamo affrontare la questione dei costi, che resteranno a carico degli operatori. Ci auguriamo, pertanto, che la futura regolazione economica e tecnica che l’Autorità dovrà predisporre, introduca meccanismi equi e calibrati sulla specificità delle singole fonti e che tenga conto delle difficoltà ad effettuare previsioni affidabili di immissione in rete.

Per saperne di più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here