Raggi X più flessibili per l’industria

0
© Fraunhofer EZRT
© Fraunhofer EZRT
© Fraunhofer EZRT

I raggi X sono un ottimo modo per analizzare componenti e materiali, ma devono essere sempre più flessibili. I ricercatori del Fraunhofer Institute hanno ideato MULIX, un rilevatore a raggi X per applicazioni industriali di tomografia computerizzata (CT) basato sul design dei dispositivi medici. “La nostra sfida è stata combinare immagini di alta qualità con un alto grado di flessibilità” spiega il ricercatore Frank Nachtrab. MULIX usa un totale di 256 linee, che permettono di eseguire una rapidissima scansione tridimensionale degli oggetti di grandi dimensioni, come la carrozzeria di un’auto. Il dispositivo trova quindi applicazione nella ricerca e nel controllo qualità, consentendo alle imprese di osservare i processi in corso nei materiali impiegati. Durante il test delle proprietà meccaniche, come la resistenza alla trazione, si possono usare le immagini per verificare come avvengono gli errori. Forte di questi risultati, l’Istituto sta cercando partner per sviluppare un prototipo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here