Pieffepi Vision: componenti elettronici per l’automazione industriale

0
507
Pieffepi Vision

Ragione sociale: Pieffepi Vision Srl
Regione e città:
Lombardia – Vidigulfo (PV)
Settore di appartenenza:
serigrafia
Attività:
progettazione e produzione di componenti.
Tipologie di prodotto:
tastiere a membrana, tastiere capacitive, pannelli frontali in poliestere, in plexiglass, in vetro, etichette tecniche, etichette industriali, emblemi, etichette resinate.
Tipologie di lavorazioni:
oltre alla produzione di tastiere, pannelli l’azienda fornisce servizi di assemblaggio.
Principali macchinari/attrezzature in dotazione:
macchine serigrafiche manuali, semiautomatiche e automatiche, plotter da taglio, laser per taglio e incisione,frese, macchine per stampa digitale.
Principali settori di destinazione della produzione:
settore di automazione industriale, produttori macchine utensili, settore medicale ecc.
Tempi di pagamento richiesti al committente:
bonifici o ricevute bancarie 60 o 90 gg.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nata nel 1989, Pieffepi Vision opera nel settore delle tastiere a membrana, accumulando esperienza e conoscenze tecniche tali da permetterle di offrire prodotti caratterizzati da un elevato contenuto tecnico-funzionale. Sempre con la stessa filosofia, l’azienda ha sostenuto nel corso degli anni costanti investimenti in risorse materiali, atti a migliorare il prodotto proposto, oltre che a introdurne di nuovi. Lungimiranza imprenditoriale, questa, che ha favorito lo sviluppo e il consolidamento di un know-how importante che ben presto è andato oltre la tastiera a membrana. «Chiara dimostrazione – spiega il responsabile commerciale Luca Mariani – è l’ampia gamma di soluzioni realizzate, grazie al prezioso contributo di un gruppo di lavoro che oggi è composto da una quarantina di dipendenti, scrupolosamente formati per fornire ai nostri clienti un prodotto e un servizio sempre migliore». La produzione di Pieffepi Vision viene gestita e organizzata in due siti produttivi, ovvero quello della sede centrale di Vidigulfo e nell’unità sita a Landriano, entrambe in provincia di Pavia.«Una produzione – sottolinea Mariani – altamente personalizzata in base alle specifiche esigenze di ciascun cliente, rispettando tuttavia i crismi corretti per ottenere un prodotto che sia assolutamente affidabile nel tempo». Qualità di prodotto garantita dall’ufficio tecnico che segue il cliente nello sviluppo del progetto in modo tale che sia possibile poi industrializzarlo in modo efficace, senza incorrere in problematiche ed eventuali criticità non valutate nella fase di studio iniziale. In questo contesto l’azienda è strutturata per realizzare una vasta gamma di prodotti comprendente, oltre alle già citate tastiere a membrana, anche pannelli frontali in poliestere, in plexiglass, in vetro, applicati a tecnologie capacitive quali sensori con zone trasparenti per dare per esempio la possibilità di illuminare le simbologie. «Oltre a questi prodotti – aggiunge lo stesso Mariani – la nostra azienda è in grado di fornire anche supporti in alluminio, supporti plastici a cui vengono assemblate le nostre tastiere». In questo modo il cliente può ricevere un prodotto “semilavorato” da applicare poi alla sua strumentazione senza doversi preoccupare di tutto quanto concerne l’assemblaggio. Un servizio, questo, che negli ultimi due anni ha avuto un consistente sviluppo, in quanto permette di ricevere una serie di parti assemblate da un unico fornitore che ne garantisce il pieno e corretto funzionamento. Alla già vasta gamma di prodotto disponibile, Pieffepi Vision è in grado di aggiungere anche la produzione di: soluzioni di illuminazione a led, ovvero strip flessibili, rigide o pannelli back ligth che, in uno spessore di soli 5 mm, riescono a illuminare omogeneamente grafiche di svariato genere (tanto di carattere tecnico, quanto pubblicitario); come anche etichette tecniche industriali con adesivi particolari idonei a svariate applicazioni…. continua a leggere a pag. 26 di Subfornitura News – aprile 2016

Se sei GIA’ abbonato accedi all’area riservata e continua a leggere clicca qui
Se NON sei abbonato vai alla pagina degli abbonamenti clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here