Nuovi adesivi sintetici grazie alle cozze

0
cozze

cozzeRiprodurre il potere adesivo delle cozze in un collante artificiale è l’obiettivo della ricerca condotta da un team del Cnr-Nanotec, dell’Università della Calabria e della Nanyang Technological University di Singapore.

Misurare l’adesione che le proteine delle cozze riescono a generare tra due superfici completamente immerse in acqua è la principale mission dei ricercatori. Lo studio ha mostrato che la cozza prima produce una proteina che rimuove le molecole d’acqua e poi si lega al substrato. Sul strato superficiale di proteine si crea un tessuto proteico complesso in cui ogni proteina svolge una funzione specifica come resistenza alle sollecitazioni meccaniche e protezione dall’ambiente esterno.

Grazie questa ricerca si aprono nuove frontiere verso lo sviluppo di adesivi sintetici biomimetici, biocompatibili e biodegradabili, una sorta di colla subacquea potenzialmente chiave in diverse applicazioni, campo navale e medico in primis.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here