Nanotecnologie nella suola per accumulare energia

0
vibram suola nanotecnologie

vibram suola nanotecnologieIl primo prototipo di scarpa in grado di convertire l’energia del movimento in energia elettrica utilizzabile per caricare dispositivi è stato sviluppato grazie al progetto Hero (Harvesting of Energy in Rubber Outsole) di VIBRAM, azienda leader nel settore delle suole ad alte prestazioni.

Proproetaria del brevetto è la InStep NanoPower, azienda americana specializzata nello sviluppo di soluzioni basate sulle nanotecnologie nei settori delle energie rinnovabili, della nanofabbricazione e micro- e nanofluidica La calzatura è dotato di un sistema integrato di accumulo e trasformazione dell’energia prodotta dal movimento umano. Questo sistema, inserito perfettamente nell’intersuola della calzatura, permette di generare fino ad un massimo di 3 Watt di potenza con il solo effetto della normale camminata. Il dispositivo, in grado di generare 1 Watt di potenza continua, consente quindi un accumulo di 8 Wh per una camminata di circa 8 ore, l’energia sufficiente – ad esempio – ad evitare l’esaurimento di carica dello smartphone.

In più, il sistema include un chip elettronico auto alimentato in grado di comunicare via  con un’apposita applicazione Android, consentendo di  ottenere in tempo reale informazioni come il livello della batteria del dispositivo, il numero di passi registrati, la geolocalizzazione e la temperatura del piede

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here