Missione Iran

0
missione iran export industria

missione iran export industriaIl Ministero dello Sviluppo Economico, SACE e Mediobanca annunciano la firma di un Memorandum of Understanding con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Banca Centrale dell’Iran con l’obiettivo di facilitare lo sviluppo di future relazioni economico-commerciali tra Italia e Iran.

Firmato nel corso della missione governativa in Iran guidata dal Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi e dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Paolo Gentiloni, a poche settimane dalla conclusione dei negoziati di Vienna e dal raggiungimento del “Joint Comprehensive Plan of Action”, l’accordo fa da apripista a nuove importanti iniziative che vedranno un forte coinvolgimento di SACE al fianco d’istituti finanziari italiani e internazionali per una più rapida ed efficace ripresa dell’interscambio e degli investimenti nel Paese mediorientale, storico partner di diversi Paesi europei e in particolare dell’Italia.

In base al Memorandum, le controparti s’impegnano ad avviare una collaborazione, compatibilmente con il quadro normativo nazionale e internazionale vigente e con il ripristino del sistema dei pagamenti, per valutare progetti di breve e medio-lungo termine di mutuo interesse in comparti industriali d’eccellenza italiana funzionali allo sviluppo economico iraniano e per identificare istituzioni finanziarie locali che possano beneficiare di line di credito messe a disposizione da Mediobanca, con la garanzia di SACE e del Ministero dell’Economia e delle Finanze iraniano, per sostenere il finanziamento e il pagamento di transazioni di export e investimento. In prospettiva, l’iniziativa dischiude un ampio potenziale. Secondo le stime di SACE, la cessazione del quadro sanzionatorio potrebbe portare a un incremento dell’export italiano nel paese di quasi 3 miliardi di euro nel quadriennio 2015-2018, con le migliori opportunità nei comparti della meccanica strumentale, dell’oil&gas e dei trasporti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here