Mappa dei Rischi 2016, strategie verso altri mercati

0

SACE, società del Gruppo Cassa depositi e prestiti, che offre un’ampia gamma di prodotti assicurativi e finanziari, ha pubblicato la Mappa dei Rischi 2016.

Nell’ultimo anno c’è stato un leggero miglioramento del rischio nei mercati avanzati, contrapposto a un aumento sensibile nei grandi paesi emergenti, con picchi significativi per importanti partner commerciali dell’Italia quali Brasile (+10), Russia (+9) e, in misura minore, Turchia (+3).

Il riassunto è un calo dei prezzi delle commodity, l’aumento del debito dei Paesi emergenti e l’espansione della violenza politica hanno determinato una perdita di 5 miliardi di export nel 2015. Tuttavia, restano opportunità per 31 miliardi di nuovo export nei prossimi quattro anni. Questo lo si potrà realizzare puntando strategicamente su un paniere di mercati ad elevato potenziale come Algeria, Cile, Cina, Emirati Arabi Uniti, Filippine, India, Iran, Kenya, Malaysia, Marocco, Messico, Perù, Polonia, Spagna e Turchia.

euros

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here