Malleabile come la gomma, modellabile come il vetro: é il vetro metallico

0
vetro metallico

Materiali di nuova generazione chiamati vetri metallici sono ultra-forti e ultra-flessibili e diventeranno secondo una ricerca UNSW Australia sempre più facili da produrre e quindi più economici. Questi materiali si comportano più come il vetro o la plastica più che come i metalli. Pur essendo metalli, diventano malleabili come la gomma da masticare quando riscaldati e possono essere facilmente modellati o soffiati come il vetro. Essi sono anche tre volte più forti e più duri dei metalli comuni, in media, e sono tra i materiali più resistenti mai conosciuti. “Sono stati descritti come lo sviluppo più significativo nella scienza dei materiali dopo la scoperta delle materie plastiche più di 50 anni fa”, ha affermato l’autore dello studio, Dr. Kevin Laws, del centro UNSW Australia, di Sydney. La maggior parte dei metalli sono cristallini quando solidi, con i loro atomi disposti in modo altamente organizzato e regolare.

vetro metallico

Le leghe di vetro metallico, tuttavia, hanno una struttura altamente disordinata, con gli atomi disposti in modo non regolare. Ci sono molti tipi di vetro metallico, i più popolari a base di zirconio, palladio, magnesio, titanio o rame. Nel nuovo studio, pubblicato sulla rivista Nature Communications, il dottor Laws ei suoi colleghi descrivono un nuovo modello unico della struttura atomica di vetro metallico, che permette agli scienziati di prevedere le combinazioni di metalli che avrà la capacità di formazione di vetro. Hanno usato il loro modello per prevedere con successo più di 200 nuove leghe metalliche a base di vetro su magnesio, argento, rame, zinco e titanio. “Con il nostro nuovo modello possiamo iniziare a creare molti nuovi tipi di vetri metallici e cominciare a capire i fondamenti atomici che stanno dietro le loro eccezionali proprietà. Saremo anche in grado di progettare questi materiali su scala atomica in modo da avere le proprietà specifiche che vogliamo” ha spiegato Laws.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here