Lubrificante super creato da grafene e nanodiamanti

0
Da sinistra, i nanoscienziati Ani Sumant, Ali Erdemir, Subramanian Sankaranarayanan, Sanket Deshmukh e Diana Berman.

Un nuovo lubrificante è stato creato da nanoscienziati del U.S. Department of Energy’s (DOE) che hanno usato grafene e nanodiamanti.

Anche se può sembrare costoso, il lubrificante così ottenuto è più conveniente rispetto ai prodotti esistenti e molto più efficace dell’olio d’oliva. Usando minuscoli diamanti avvolti nel grafene, si può ridurre l’attrito quasi a zero. Non a caso i ricercatori lo hanno battezzato effetto di superlubrificazione e rappresenta una prospettiva molto allettante per ogni tipo di industria, dai dischi rigidi dei computer alle turbine eoliche.

Il prodotto ha ricevuto il TechConnect National Innovation Award, un riconoscimento che premia la capacità di un’innovazione di generare un impatto positivo sui consumatori e l’ambiente.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here