Lamitek: dal prototipo al lotto numericamente importante

0
415

Ragione sociale: Lamitek Srl
Città e regione: Monsano (AN) – Marche.
Lavorazione principale offerta: lavorazione lamiere.
Parco Macchine: n° 2 impianti laser per lamiere sp. da 0,5 a 20 mm con campo lavoro 3.000 x 1.500; n° 1 punzonatrice Trumpf 2.000 x 1.250 sp. 4 mm.; n° 5 piegatrici da 50 a 160 t; n° 3 impianti saldatura robotizzata campo di lavoro fino a 8 m; n° 1 centro lavoro; n° 1 reparto saldatura punti e filettatura; n° 12 presse semiatumatiche.
Materiali lavorati: diametri barre, dimensioni pezzi: lamiere fino a 3.000 x 1.500 sp. fino a 20 mm e tubi diametro massimo 50 mm.
Metrologia: macchina di misura Dea campo di lavoro 3.300 x 2.000 x 1.300
Settori applicativi: macchine movimento terra, macchine agricole, macchine lavorazione legno, settore arredamento, equipaggiamenti assistenza veicoli, quadri elettrici.
Tempi, costi, preventivazione su pezzi prova: consegna 10/15 giorni lavorativi in base alla complessità della commessa.
Certificazioni: sistema gestione qualità secondo la norma Iso 9001 e sistema certificazione saldatura secondo norma Uni EN Iso 15614-1:2012.
Prototipia: maschere, dime e altre attrezzature vengono progettate e realizzate in completa autonomia all’interno dei reparti operativi aziendali.
Organizzazione Logistica: per garantire un servizio al cliente gestiamo un magazzino di circa 900/1100 codici in gestione kanban, assembliamo, imballiamo e spediamo direttamente al cliente finale.
Persone in azienda: n° 35 addetti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La storia di Lamitek, fatta di lavoro e determinazione, di innovazione e ricerca continue, è iniziata nel 2002, quando Renato Crescimbeni decise di mettere a frutto quel bagaglio di competenze acquisite in anni di lavoro nel mondo della metalmeccanica. Così nacque la Teknolam Srl, oggi divenuta Lamitek Srl, un’azienda fatta di uomini e di tecnologia, di idee e di manualità. L’esperienza ventennale del titolare, unitamente alla sua attenzione sempre rivolta al futuro, consentono all’azienda di offrirsi quale valido partner nei molteplici settori dell’automotive, delle attrezzature e macchine agricole, dell’arredamento e della prototipia, dell’equipaggiamento assistenza veicoli e quadri elettrici. Attività garantita da un organico attualmente composto da 35 dipendenti, coordinati dal titolare Renato Crescimbeni, affiancato dalla fattiva collaborazione del figlio Luca, che ha apportato ulteriore dinamismo all’attività, dimostrando un’ottima intesa con la figura paterna.

«Tutti i nostri addetti al processo produttivo – precisa Renato Crescimbeni –al laser alla punzonatura e alla saldatura, sono adeguatamente addestrati e frequentano corsi di formazione e perfezionamento relativi alle funzioni cui sono preposti. Solo in questo modo possiamo garantire una qualità senza compromessi nelle diverse attività che animano le lavorazioni effettuabili in tutti i nostri reparti».

Puntualità e efficienza lungo tutto il processo
«La nostra azienda – prosegue Crescimbeni – è in grado di gestire il prodotto nel suo intero ciclo di lavorazione: dalla materia prima all’imballaggio finale, curando ogni fase con grande attenzione e puntualità di esecuzione». Grazie a tale approccio operativo Lamitek può così far fronte e soddisfare esigenze di lavorazione sia di grandi quantitativi di prodotti, in maniera seriale e automatizzata, sia di piccoli lotti di prodotti con caratteristiche tecnico-produttive complesse e non preventivamente programmabili. «Uno dei nostri principali punti di forza – aggiunge Crescimbeni – risiede senza dubbio nella grande capacità di progettare e realizzare maschere, dime e altre attrezzature in assoluta e completa autonomia, tutto realizzato all’interno dei reparti operativi nel nostro stabilimento». Più nel dettaglio, a riguardo alle tecnologie che Lamitek utilizza, è possibile individuare due grandi gruppi di attrezzature: attrezzature tradizionali (cesoie, presse, saldatrici manuali, attrezzature da piccola officina) e attrezzature tecnologiche (macchine taglio laser, punzonatrice, piegatrici a Cnc, robot di saldatura, curvatubi, troncatrice ecc.).

… continua a leggere (articolo a pag. 16 – Subfornitura News – Ottobre 2016)

Se sei GIA’ abbonato accedi all’area riservata e continua a leggere clicca qui
Se NON sei abbonato vai alla pagina degli abbonamenti clicca qui

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here