La Tunisia: destinazione privilegiata per le imprese italiane della filiera delle industrie meccaniche

0

Sitem-SomfyI punti di forza della filiera tunisina sono: prossimità geografica ai mercati europei, l’accordo di Libero Scambio con l’UE, la fama internazionale (Francia, Italia e Germania), la presenza di grandi gruppi internazionali, mano d’opera qualificata e dotata di grande capacità d’apprendimento, costi dei fattori di produzione competitivi, una buona capacità d’innovazione ed un’infrastruttura in costante crescita. La filiera delle industrie meccaniche è il 1° settore esportatore della Tunisia, che rappresenta inoltre il 2° produttore di componenti auto in Africa e tra i primi 10 fornitori dell’UE nei fasci di cavi. La Tunisia, a due passi dall’Italia, costituisce la piattaforma industriale di riferimento per le imprese nella sponda sud del Mediterraneo. Molte sono le opportunità reali d’investimento e di partenariato da esplorare per le industrie italiane alla ricerca di una migliore competitività

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here