La stampa 3D spegne 30 candeline

0
 In data 11 marzo 1986 Charles “Chuck” Hull presentò il brevetto della prima macchina capace di stampare oggetti grazie alla sovrapposizioni di strati di materiale. Nello stesso anno, l’inventore americano fondò anche la prima società di stampa tridimensionale, la 3D Systems. 
Sono quindi 30 anni che la tecnologia di stampa 3D è entrata nella produzione industriale, per la creazione di componenti, ma anche per un uso privato grazie all’introduzione di stampanti 3D low-cost.
In questi giorni sono stati quindi festeggiati i primi 3 decenni di un’innovazione dinamica che ha tutte le carte in regola per traghettare verso una nuova rivoluzione industriale, per ora praticamente solo circoscritta alla fase di prototipazione. Quando si compierà il vero salto?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here