La Carlo Salvi vola in Oriente

0
CarloSalvi

CarloSalviLa voglia di puntare sempre più in alto è una costante nella storia imprenditoriale della Carlo Salvi, azienda italiana specializzata nella produzione di speciali macchinari per lo stampaggio a freddo e semi caldo del filo. La sfida per il futuro è costituita dai mercati orientali, in particolare Cina e Giappone, due territori caratterizzati da comparti industriali attivi che ben si confanno alla tipologia di prodotto esportato dall’azienda di Garlate e alla capacità dell’azienda di accogliere nuove sfide, capaci di mantenere viva la competitività aziendale.
L’imminente Fastener Expo Shangai e l’MF-Tokyo di luglio rappresentano due momenti importanti per la realtà lecchese. L’oriente, soprattutto la Cina, non costituisce un territorio nuovo per la Carlo Salvi: nel 2011 infatti è stata aperta la filiale di Guangzhou che, oltre ad aver dato il via ad un percorso di crescita esponenziale nei due anni successivi, contraddistintisi dall’apertura di tre nuove sedi internazionali in tre anni, ha permesso all’azienda di avvicinarsi a mercati nuovi, proliferi e in grado di trasformarsi oggi in realtà indispensabili per il futuro aziendale. A Shangai, la Carlo Salvi ha presenziato con una stampatrice a due colpi modello 550 RF, progettata e realizzata allo scopo di produrre particolari semi forati. L’appuntamento con MF- Tokyo è invece per il periodo 15-18 luglio, una fiera di grande rilievo nata nel 2009, oggi capace di chiamare a raccolta tutti i professionisti della metallurgia. In questa sede la Carlo Salvi sarà presente presso lo stand E2-67 dal quale verranno proiettati video di presentazione esemplificativi della professionalità e della capacità di innovare insita nell’azienda.
L’alta tecnologia applicata alle stampatrici marchiate Carlo Salvi ha stimolato l’interesse del mercato di tante realtà internazionali, quest’anno l’azienda è stata oggetto di una visita da parte di un delegazione di buyer cinesi giunti in Italia per fare visita all’azienda di Garlate allo scopo di conoscere al meglio gli operatori del settore attivi in Europa, cercando di trarre ogni beneficio da quelle realtà che producono macchinari high technology da tanti anni, quali la Carlo Salvi. All’interno del territorio cinese l’azienda di Garlate, grazie alla presenza nel Paese da ormai quattro anni, ha finalizzato molteplici legami all’interno del proprio settore di competenza, instaurando ottimi rapporti con l’Associazione Nazionale Cinese dei produttori di fastener.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here