Il decimillesimo stampo di Proto Labs è per Petzl

0
300

Proto Labs ha annunciato la produzione del suo decimillesimo stampo in Europa. Lo stampo è stato realizzato per l’azienda francese Petzl con il servizio di stampaggio a iniezione Protomold® di Proto Labs. L’amministratore delegato di Proto Labs in Europa, John Tumelty, ha commentato: “La realizzazione del decimillesimo stampo in Europa segna un traguardo importante e dimostra il dinamismo di Proto Labs, che è presente in Europa ormai da 8 anni”. Bernard Faure, direttore tecnico commerciale per il mercato francese, ha aggiunto: “Mi fa molto piacere che questo decimillesimo stampo sia stato prodotto per un’azienda leader nel suo settore, che si trova nella regione del Rodano-Alpi, ad appena mezz’ora di distanza dalla nostra sede francese”.

Petzl è un’impresa a conduzione familiare fondata nel 1976 nel comune di Crolles, e conta oggi circa 500 dipendenti. Progetta strumenti e accessori pensati per assistere sportivi e professionisti nelle arrampicate in verticale più impegnative, tanto di giorno come di notte. Tra i prodotti realizzati ci sono caschi di protezione, lampade, imbracature, moschettoni, ecc., per gli sportivi che praticano l’arrampicata o l’alpinismo e per i professionisti che lavorano in altezza, come arboricoltori, personale di soccorso, operatori delle piattaforme petrolifere e delle imprese di pubblica utilità.

Il decimillesimo stampo prodotto da Proto Labs in Europa è stato realizzato per Raphaël Lanez, responsabile della divisione elmetti di Petzl, e sarà usato per condurre test e misurare gli effetti di diversi prodotti chimici sui materiali di cui sono fatti i caschi di protezione. I campioni sono stati prodotti in tempi brevi per esporli ad ambienti complessi e osservarne l’impatto sulle proprietà meccaniche dei materiali utilizzati. Spiega Raphaël Lanez: “Il campione per i test è stato realizzato molto rapidamente in CAD e Proto Labs ha consegnato i pezzi in tempi record. Non so davvero come faccia Proto Labs a realizzare gli stampi con tanta rapidità; il servizio fornito è semplicemente impeccabile”. Prima di scoprire il servizio Protomold di Proto Labs, Raphaël Lanez realizzava i prototipi con la sinterizzazione. Continua: “Oggi, grazie ai prototipi in ‘materiali per la produzione’ forniti da Protomold, possiamo convalidare i test risparmiando un sacco di tempo (circa due-tre mesi). I servizi di Proto Labs ci hanno permesso di creare un protocollo di convalida, cosa che prima non avremmo potuto fare. È stata la soluzione ai nostri problemi”. Oltre all’esecuzione tecnica, Lanez ha apprezzato in particolare le discussioni con il team francese di Proto Labs, che ha sede in Savoia, a Bourget du Lac: “Il team francese di Proto Labs è molto efficiente, competente e professionale, ma è costituito anche da persone molto alla mano con cui è piacevole lavorare. Ho apprezzato in particolare il servizio clienti, la flessibilità e naturalmente i tempi brevi di realizzazione. In passato avevo già utilizzato i servizi di Proto Labs per altri progetti e non esiterò a farlo di nuovo in futuro”.
I sistemi innovativi di preventivazione online ProtoQuote® (per pezzi stampati a iniezione) e FirstQuote® (per pezzi lavorati con macchine CNC) forniscono analisi dei costi e della realizzabilità attraverso i siti web dell’azienda. Una volta caricato il progetto CAD 3D, il cliente riceve un preventivo chiaro, semplice e privo di tecnicismi che presenta i costi, i materiali scelti ed eventuali modifiche suggerite per migliorare la realizzabilità e/o il costo di pezzi e utensileria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here