I risultati della legge di stabilità

0

LAVORO E WELFARE

  • Incremento della franchigia Irap da euro 10.500 a 13.000. Sono esclusi dal pagamento dell’imposta migliaia di imprese e professionisti che non dovranno dimostrare l’assenza dell’autonoma organizzazione, e di ridurre il carico fiscale per chi supera la soglia.
  • Stanziamento di ulteriori 250 milioni di euro per il 2016, al fine di garantire la costanza del rapporto di lavoro ai dipendenti delle piccole e piccolissime imprese escluse dagli ammortizzatori sociali ordinari, sia pure con limitazioni rispetto ai periodi di utilizzo.
  • legge di stabilità

INVESTIMENTI

  • Deduzione pari al 140% degli investimenti in beni strumentali nuovi effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016. La maggiorazione del costo fiscalmente riconosciuto del 40% riguarda sia l’IRES sia l’IRPEF.
  • Per sostenere la ripresa di occupazione e investimenti nel Mezzogiorno è stato riconosciuto, durante l’iter di conversione del DDL in legge, un credito di imposta su tutti i nuovi investimenti in beni strumentali effettuati dal 1° gennaio 2016 fino al 31 dicembre 2019. La misura dell’agevolazione è differenziata in relazione alle dimensioni aziendali: 20 per cento per le piccole imprese, 15 per cento per le medie imprese, 10 per cento per le grandi imprese. Sempre nell’iter di conversione, è stato esteso al 2017 l’esonero contributivo per i datori di lavoro privati operanti nel Mezzogiorno per assunzioni a tempo indeterminato.
  • Made in Italy. Intervento a sostegno delle iniziative rivolte alle imprese per incrementare i flussi di esportazione delle produzioni del made in Italy (agli 80 mln previsti, si aggiungono altri 50 mln). Si tratta del sostegno ad azioni di incoming nei territori di origine delle pmi, a voucher per i temporary export manager, a mostre e azioni commerciali in mercati di riferimento.

continua a leggere (articolo a pag.38 – Subfornitura News – Febbraio 2016)

Se sei GIA’ abbonato accedi all’area riservata e continua a leggere clicca qui
Se NON sei abbonato vai alla pagina degli abbonamenti clicca qui

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here