Getecno: lotto minimo un pezzo

0
René Rais, direttore commerciale
René Rais, direttore commerciale
René Rais, direttore commerciale

Certamente il termine nicchia può evocare scenari di mercato numericamente poco interessanti, ma se le nicchie sono tante e appartengono a settori in rapido sviluppo, allora si comprende la scelta fatta da Getecno diversi anni  fa quando, di fronte all’alternativa di diventare uno dei tanti distributori di componenti orientali a basso costo, decise di riposizionarsi sul mercato costringendosi a studiare come diventare interessante per utilizzatori con esigenze tecniche più complesse ed evolute.
«La nostra identità – ci dice Renè Rais Managing Director di Getecno srl – è quella di una società specializzata nella distribuzione di componenti meccanici per la trasmissione del movimento la cui filosofia commerciale è indirizzata a soddisfare le esigenze di una serie di nicchie altamente qualificate che richiedono limitate quantità di prodotti, ma estremamente specifici e dove l’aspetto di servizio risulta preponderante. In questo modo, non rientriamo nella competizione per le forniture di grossi volumi che però hanno come riferimento applicazioni dove i vincoli tecnici sono più contenuti e possono essere soddisfatte da altri operatori che si avvalgono di materiali di produzione nella maggior parte dei casi provenienti da paesi asiatici e a basso costo. Getecno invece avvalendosi di partner di produzione situati negli Stati Uniti, in Germania e anche in Italia, unisce l’alta qualità del prodotto alla flessibilità nella gestione di lotti di piccole dimensioni offrendo, come valore differenziale, un servizio al cliente in termini di ampiezza di gamma, tempi di consegna, personalizzazione».

Partnership consolidate
La gamma Getecno, probabilmente la più ampia d’Europa, nello specifico settore, in termini di tipologie di prodotto, taglie, varietà di material e finiture, poggia innanzitutto su partnership produttive consolidate nel tempo e a cui l’azienda partecipa attivamente fornendo alla progettazione e allo sviluppo tecnico dei prodotti tutto il contributo che può derivare dall’esperienza maturata sul mercato e dal contatto assiduo con il cliente. «Per i prodotti della serie Rodo, che pesano circa un 60% sul totale aziendale, – precisa Rais – e cioè Rodobal teste a snodo e snodi sferici, Rodoflex giunti flessibili, Rodogrip ghiere di precisione con sistema di bloccaggio, Rodoset unità di livellamento, che sono tutte denominazioni commerciali di proprietà Getecno, è ormai una prassi abituale fornire ai partner produttivi gli obiettivi in termini di performance da conseguire e dare ogni indicazione utile a mettere il progettista in condizioni di individuare le corrette soluzioni. Per altri Partner quali Aurora (Aurora Bearing Co, USA) specializzato in teste a snodo di alta qualità, Ruland (Ruland Manufacturing Co. Inc., USA) giunti flessibili, rigidi e collari per albero, Permaglide (marchio di KS Gleitlager GmbH, Germania) cuscinetti a strisciamento, svolgiamo invece un ruolo di master distributor con la specificità di disporre di un ampio stock di magazzino per l’Europa, su cui i produttori stessi possono fare affidamento, che costituisce un vantaggio competitivo non di poco conto per assicurare un servizio di consegna sempre tempestivo. Le teste a snodo e gli snodi sferici, cioè componenti dove c’è un accoppiamento sferico a strisciamento, hanno costituito la prima linea di prodotto di cui l’azienda si è occupata e su cui ha costruito la sua reputazione e affidabilità tecnica. Oggi ne è testimonianza una gamma che spazia da taglie molto piccole (2mm) idonee per strumenti musicali sino a misure molto grandi necessarie per azionamenti pesanti o dighe, nonché le innovazioni apportate come l’assenza di manutenzione e l’utilizzo di materiali di qualità in particolare per gli inserti antifrizione in composito che costituiscono uno dei punti di forza del nostro componente.»

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dalle macchine automatiche al motorsport
Le applicazioni possibili per i prodotti della gamma Getecno sono numerose e varie, tutte accomunate dalla necessità di componenti di alta qualità per ottemperare a parametri tecnici e prestazionali vincolanti e da una esigenza di servizio incompatibile con le standardizzazioni proprie della grande serie. Possiamo per esempio citare tutto ciò che è trasmissione del movimento nelle macchine automatiche per imballaggio, per lavorazioni meccaniche dei metalli, del legno e della pietra, macchine per il confezionamento alimentare. Poi seguono le nicchie molto qualificate dell’automotive come le supercar, vetture cioè dove è presente sia un esigenza di prestazione meccanica che una di compattezza e di qualità assoluta oltre che estetica del prodotto fornito.Interessanti anche le applicazioni nel settore marino… continua a leggere

Se sei GIA’ abbonato accedi all’area riservata e continua a leggere clicca qui
Se NON sei abbonato vai alla pagina degli abbonamenti clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here