Geartec, specialista nelle microlavorazioni in materiali polimerici

0
Geartec

GeartecA partire dal 2016, Geartec  si è dotata di alcune nuove attrezzature dedicate alle microlavorazioni e alla realizzazione di particolari in materiali polimerici ad elevata precisione che trovano applicazione nell’industria elettronica, nei semiconduttori, nel medicale e nel comparto aerospaziale, così come anche nei pezzi destinati a macchine di processo e al comparto della meccanica generale che spesso richiede pezzi molto piccoli.

I micro-componenti, ovvero particolari di dimensione pari o inferiore a 5 mm, e le cosiddette micro-lavorazioni, cioè quegli elementi minuscoli che si inseriscono su pezzi di grandezze normali, di solito vengono prodotti in reparti promiscui insieme ad altre tipologie di lavorazioni meccaniche che presentano però necessità diverse in termini di tecnologia e know-how. Invece, Geartec ha scelto di approntare e attrezzare un reparto speciale e riservato proprio a lavorazioni di superfici complesse e alle microlavorazioni. Il reparto, separato dal resto dell’officina dove avvengono le lavorazioni tradizionali, non solo è stato appositamente climatizzato e dotato di speciali macchine utensili, frese, torni e attrezzature di controllo dedicate, ma si avvale anche di operatori specializzati.

Dopo un’attenta analisi di mercato, il nuovo reparto di fresatura Geartec è stato equipaggiato con un Centro di lavoro DMG Ecomill 50 a 5 assi con mandrino ad alta velocità e attrezzato per l’esecuzione di lavorazioni di precisione. Per il controllo metrologico, procedura che va necessariamente effettuata con strumentazione ottica, l’azienda ha optato per un microscopio di misura Vision in grado di verificare le dimensioni e le forme, effettuando un attento controllo visivo delle superfici.

Le officine Geartec lavorano in conformità alla Direttiva Europea 2023/2006 (Good manufactoring practice) ponendo particolare attenzione agli aspetti relativi alla fornitura di materiale, acquistato da Ensinger o dai principali produttori europei, all’identificazione e tracciabilità di ogni singolo pezzo, ad esempio attraverso la marcatura con il laser e offrendo garanzia di sicurezza, qualità e costanza delle forniture.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here