L’azienda in breve
Ragione Sociale: Ftm Srl
Regione e Città: Lombardia, Manebrio (BS)
Lavorazioni principali offerte: stampaggio, saldatura, realizzazione stampi e attrezzature.
Parco Macchine: 9 presse meccaniche (60-800 t); 3 isole robotizzate di saldatura; centri di lavoro CNC, macchine Edm, frese, torni e rettifiche.
Materiali lavorati, dimensione pezzi: acciai da costruzione, acciai inossidabili e alluminio.
Settori applicativi: macchine agricole e industriali, settore sanitario, comparto edile, mobili e lucidatura metalli.
Certificazioni: nel 2002 Ftm ha ottenuto dall’Istituto Italiano della Saldatura le qualifiche delle procedure secondo le attuali normative.
Persone in azienda: una decina di addetti.
Servizi aggiuntivi: l’azienda si appoggi a fornitori esterni altamente qualificati per trattamenti termici, superficiali, elettrolitici e di verniciatura.

Ftm: stampaggio e saldatura fino al prodotto finito

emanuele filippini, titolare di Ftm srl
Emanuele Filippini, titolare della Ftm Srl

Nata nel 1990 dall’idea di Angelo Filippini ed ora guidata da figlio Emanuele, Ftm è da sempre attiva nello stampaggio e nella saldatura dei metalli.

L’azienda è in grado di fornire prodotti finiti, partendo dal coil di acciaio o di alluminio, grazie alle presse e al reparto automatizzato di saldatura; tra i prodotti di maggior successo degli anni precedenti si possono elencare ceppi frenanti, supporti e componenti per il settore sanitario, piastre e ancoraggi per l’edilizia, realizzazioni per il comparto fotovoltaico, meccanismi per mobili e componenti stampati e saldati per rimorchi agricoli e industriali.

Parco macchine di Ftm

Il reparto di stampaggio di Ftm si avvale di presse meccaniche eccentriche con sistema link-drive di potenza compresa tra le 60 e le 800 tonnellate; tali macchine sono dotate di alimentatori automatici a controllo elettronico ed evacuatori di sfridi. Possono operare con coil di dimensioni massime fino a 400 mm di larghezza per 5-8 mm di spessore.

Il reparto di saldatura è composto da 3 isole gemelle di saldatura con robot antropomorfi a 6 assi, dotate di generatori sinergici ad arco pulsato; per le saldature semicircolari e circolari invece Ftm ha progettato e realizzato due impianti semiautomatici ad hoc. Infine, per la saldatura dei ceppi frenanti, è stata predisposta una linea transfer completamente automatizzata.

Tutti i mascheraggi impiegati sono progettati e realizzati internamente, è inoltre presente un reparto di attrezzeria dove vengono realizzati stampi e attrezzature necessarie alle nuove produzioni.

Completano il parco macchine centri di lavoro verticale cnc, strumenti per elettroerosione a filo e macchine tradizionali quali torni, frese e rettifiche.

continua a leggere a pag. 14 di Subfornitura News – Ottobre 2017

Accedi all’area riservata oppure Abbonati adesso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here