Fondi per l’internazionalizzazione: in arrivo 150 milioni di euro

0

money-sxc.hu_-1024x768E’ stato raggiunto un accordo tra Sace (Gruppo CDP) ed ICCREA Bancaimpresa (Gruppo bancario ICCREA) nell’ambito del programma “2i per l’Impresa – Innovazione & Internazionalizzazione” che mette a disposizione delle imprese italiane i fondi del Piano Juncker.

L’accordo mette a disposizione 150 milioni di euro di nuovi finanziamenti destinati a sostenere progetti d’innovazione e crescita  all’estero. Grazie all’intesa, le aziende PMI (Piccole e Medie Imprese) e le Small Mid Cap (aziende con fatturato complessivo fino a 250 milioni di euro  e fino a 499 dipendenti), potranno rivolgersi agli sportelli delle BCC per richiedere finanziamenti destinati a finanziare esigenze di capitale circolante, ogni altro costo direttamente imputabile all’esecuzione di commesse verso l’estero nonché veri e propri progetti di investimento diretto sui mercati internazionali.

Per le imprese considerate innovative, i finanziamenti potranno essere garantiti da Sace fino all’80% e raggiungere un importo massimo di 7,5 milioni di euro e una durata di 96 mesi.

Il finanziamento consiste in un mutuo chirografario con tasso d’interesse differenziato in base alla durata del finanziamento stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here