Federal-Mogul, ceppi freno che riducono il rumore

0

Federal-Mogul Motorparts, divisione di Federal-Mogul Holdings Corporation ha presentato Jurid 847, un nuovo ceppo per freni di tipo LL che consente ai vagoni ferroviari di soddisfare la normativa EU sul rumore.

Il prodotto, in sostituzione dei ceppi in ghisa, estende la vita operativa di oltre 400.000 vagoni merci in Europa.

Insieme a Jurid 822, la soluzione per ceppi freno di tipo K per vagoni ferroviari all’avanguardia, dotati di freni con configurazione 1xBgu a ceppo singolo, l’azienda ha presentato due nuove soluzioni frenanti per applicazioni ferroviarie. “Jurid 847 rappresenta un’importante soluzione in un momento critico, il nuovo ceppo LL consente a circa mezzo milione di vagoni di restare in servizio, vagoni che altrimenti subirebbero restrizioni se non addirittura fermi definitivi in alcuni paesi europei,” afferma Martin Hendricks, President Global Braking and Regional President EMEA, Federal-Mogul Motorparts. “È una situazione che avvantaggia tutti. Le persone che vivono in prossimità di binari ferroviari vengono meno disturbate dal rumore e gli operatori ferroviari possono estendere la vita operativa delle loro flotte.” I ceppi LL sono intercambiabili con i ceppi in ghisa montati in origine sui vagoni, mantenendo lo stesso coefficiente di attrito e riducendo al contempo il rumore. Ciò fornisce una soluzione di primo impianto a basso impatto ambientale, in risposta alle linee guida espresse dalle normative UIC e TSI, che hanno evidenziato tale problematica nel 2006. Oltretutto, in Svizzera dal 2020 non sarà più consentito l’utilizzo dei vecchi ceppi in ghisa di cui sono dotati i vagoni, ma Jurid 847 sorpassa la normativa soddisfacendone le richieste. “Analisi condotte a seguito di un’intensa attività di Ricerca&Sviluppo hanno portato allo sviluppo di un ceppo ottimizzato, che riduce la fase di installazione per incrementare l’efficienza e abbassare il livello di usura della ruota e del ceppo, assicurando al contempo un coefficiente di attrito stabile,” spiega Gernot Kasper, Director Global Rail & Industry, Federal-Mogul Motorparts. “Un funzionamento affidabile si dimostra cruciale per i gestori del trasporto merci, e l’estensione del ciclo di vita di ruote e ceppi freno che utilizzano Jurid 847 rappresenta un importante vantaggio competitivo, sia in termini di affidabilità sia per quanto riguarda costosi fermi macchina imprevisti.” Il nuovo prodotto è in fase di approvazione finale e completerà 60.000 km di test rigorosi prima dell’omologazione finale e della sua commercializzazione, prevista per i primi mesi del 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here