Fabbricare con la stampa 3D

0

L’area dimostrativa Fabbricare con la stampa 3D, dopo il successo della fiera MECSPE di Parma, presenterà anche a Technology Hub le tecnologie più innovative – ma nello stesso tempo mature per un ingresso senza sorprese nel flusso produttivo di piccole, medie e grandi aziende – che permettono di utilizzare la stampa 3D partendo da un modello digitale fino ad arrivare alla produzione di un oggetto definitivo, pronto per l’impiego. L’area dimostrativa è suddivisa in tre zone.

Nella prima è operativo un computer sul quale girano i programmi necessari per la stampa 3D, dal CAD che ha costruito il modello dell’oggetto da stampare ai software necessari per la sua conversione nel linguaggio adatto per pilotare la stampante e per il controllo dei file.

Nella seconda zona è operativa una stampante 3D industriale, collegata direttamente con il PC. Non stampa direttamente il prototipo ma, per dimostrare nel dettaglio un tipico flusso industriale, realizza lo stampo che poi viene montato su una tradizionale pressa a iniezione presente nella terza zona dell’area dimostrativa. Mediante questa pressa si ottengono oggetti definitivi con i materiali standard della tecnologia a iniezione, che possono essere immessi direttamente sul mercato o usati come pre-serie.

Ognuna di queste zone è pienamente operativa per tutta la durata della fiera . Si può vedere la stampante 3D costruire gli stampi, la pressa a iniezione stampare gli oggetti che possono essere presi come gadget dai visitatori.

Non solo: esperti di modellazione, stampa 3D e stampaggio a iniezione sono a disposizione dei visitatori per rispondere a ogni domanda legata alla manifattura additiva. Previsti anche interventi di stampisti che hanno già adottato questa tecnologia, che consente loro di integrare con uno strumento in più la loro attività tradizionale.

L’area dimostrativa Fabbricare con la stampa 3D si terrà nell’ambito di Technology Hub: l’evento professionale delle tecnologie innovative in programma dal 7 al 9 giugno 2016, a fieramilanocity. Nato per fare incontrare il mondo imprenditoriale con i fornitori delle nuove tecnologie Technology Hub, oltre ai settori dedicati alle ultime novità in tema di stampa 3D e produzione additiva (3DPrint Hub e Additive Manufacturing Hub), sarà composto anche dalle aree Robot Hub, Material Hub, Droni Hub, Elettronica e IoT Hub, e B-App (un’area dedicata all’App economy).

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here