Ensinger: semilavorati pronti all’uso

0

Ragione Sociale: Ensinger Italia Srl – filiale italiana di Ensinger GmbH
Regione e Città: Lombardia – Olcella di Busto Garolfo (MI)
Settore di appartenenza: produzione e distribuzione di materiali plastici ad elevate prestazioni sotto forma di semilavorati estrusi e colati
Attività e lavorazioni: produzione e distribuzione di materiali plastici ad elevate prestazioni con servizio immediato di taglio, piallatura e rettifica
Macchinari/attrezzature in dotazione: sezionatrici, segatrici a nastro automatiche, pialle a spessore, forni di stabilizzazione e trafilatrici o rettifiche
Tempi medi di consegna: 24/48 h
Export: solo mercato italiano
Organizzazione logistica: Magazzino di Olcella di Busto Garolfo e depositi  di Piedimonte San Germano (FR) e Nizza Monferrato (AT) – trasporti dedicati

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dalla realizzazione di semilavorati plastici ad elevate prestazioni all’offerta di servizi speciali che permettono l’ottimizzazione dei prodotti in base alle lavorazioni a cui saranno destinati dal cliente finale.
È questo uno dei servizi ad alto valore aggiunto assicurati dal Gruppo Ensinger, che da quasi 50 anni produce, trasforma e distribuisce materiali termoplastici destinati ad applicazioni nei maggiori settori industriali, tra cui medicale, food & beverage, packaging, aerospaziale, oil & gas fino alla meccanica, elettronica e semiconduttori.
Nello stabilimento di Olcella di Busto Garolfo, in provincia di Milano, lo chiamano Conversion Service, un supporto ad hoc con cui l’azienda garantisce al cliente il semilavorato più adatto alla sua produzione, attraverso una serie di operazioni preliminari destinate a facilitarne l’utilizzo. «Ensinger produce semilavorati plastici destinati alle  lavorazioni meccaniche di precisione per asportazione di truciolo, quali tornitura e fresatura – spiega Paolo Senatore, Responsabile dei prodotti semilavorati di Ensinger Italia –. Le lavorazioni che vengono offerte grazie al nostro Conversion Service si rivolgono ai trasformatori del semilavorato, per la produzione di particolari a disegno, e consistono in servizi accessori alla vendita del semilavorato stesso, come operazioni di taglio, piallatura, rettifica e profilatura, oltre a trattamenti termici intermedi,  dei prodotti che portano ad evidenti vantaggi per l’utilizzatore finale, sia  per la realizzazione di prototipi che per produzioni su larga scala».

I semilavorati giusti per il mercato
I servizi di taglio e lavorazione delle superfici offerti da Ensinger consentono di semplificare in modo importante l’operatività del cliente, che in tal modo va ad acquistare semilavorati plastici già adattati in base alle proprie necessità, addirittura pronti per essere messi in macchina e lavorati. Questo servizio garantisce anche una maggiore tracciabilità del prodotto, oltre a semplificare notevolmente la gestione di eventuali scarti di produzione.
«In tal modo l’operatore non deve più preoccuparsi delle rimanenze da formato standard, ma solo degli scarti legati al truciolo asportato durante le lavorazioni di precisione tornitura e fresatura, eliminando così molte operazioni propedeutiche alla vera e propria lavorazione meccanica – chiarisce Paolo Senatore -. I nostri clienti possono contare su migliori finiture del pezzo poiché le operazioni di taglio, di lavorazione delle superfici e di riduzione delle tolleranze dimensionali sono eseguite secondo precisi standard Ensinger. Procedimenti come la piallatura o la rettifica del semilavorato permettono poi di ottenere una dimensione finale del particolare con un processo di lavoro più rapido rispetto a quello che parte da un semilavorato grezzo. Inoltre, il nostro know-how ci consente di effettuare trattamenti di detensionamento per migliorare la stabilità dimensionale della materia plastica durante le varie fasi della lavorazione meccanica».
È evidente come questa offerta vada ad ottimizzare il bilancio economico dei clienti, grazie a un risparmio significativo sulle spese fisse da sostenere, sugli investimenti in macchinari da adibire a tali lavorazioni, e sui costi di trasporto e di logistica.
«I nostri tecnici assicurano inoltre una consulenza mirata nella scelta del materiale migliore per ogni applicazione, suggerendo il metodo di produzione più adatto, selezionato da una gamma completa di tecnologie di processo… continua a leggere (articolo a pag. 26 – Subfornitura News ottobre 2015)

 Se sei GIA’ abbonato accedi all’area riservata e continua a leggere clicca qui
Se NON sei abbonato vai alla pagina degli abbonamenti clicca qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here