Ensinger cede divisione di componenti in poliammide colata

0
L’area produttiva di Ensinger a Cham continuerà la produzione di poliammide colata concentrandosi sui prodotti semilavorati sia in formulazioni standard che modificate per applicazioni speciali in ambito industriale. L’area vede l’impiego ad oggi di 450 persone.
L’area produttiva di Ensinger a Cham continuerà la produzione di poliammide colata concentrandosi sui prodotti semilavorati sia in formulazioni standard che modificate per applicazioni speciali in ambito industriale. L’area vede l’impiego ad oggi di 450 persone.

Ensinger ha ceduto la divisione dedicata alla produzione di componenti personalizzati in poliammide colata alla società Schwartz Technische Kunststoffe . I prodotti acquisiti dalla Schwartz comprendono pulegge per il sollevamento, rulli di rinvio, pattini, piastre di supporto e vari elementi scorrevoli in precedenza realizzati presso il sito Ensinger di Cham.“La nostra divisione di nylon colato si concentrerà per il futuro sulla produzione di semilavorati. La divisione dedicata alla produzione di componenti personalizzati in nylon colato per macchinari e tecnologie di sollevamento e trasporto, non risultava essere completamente allineata con il resto del nostro portafoglio prodotti,” ha spiegato Klaus Ensinger, CEO della società.

L’area produttiva di Ensinger a Cham continuerà la produzione di poliammide colata concentrandosi sui prodotti semilavorati sia in formulazioni standard che modificate per applicazioni speciali in ambito industriale. L’area vede l’impiego ad oggi di 450 persone.
L’area produttiva di Ensinger a Cham continuerà la produzione di poliammide colata concentrandosi sui prodotti semilavorati sia in formulazioni standard che modificate per applicazioni speciali in ambito industriale. L’area vede l’impiego ad oggi di 450 persone.

La società Schwartz è uno dei maggiori produttori di componenti colati realizzati in tecnopolimero per l’industria delle macchine da costruzione. Pulegge, rulli di rinvio ed elementi destinati ad utilizzi speciali costituiscono i prodotti principali della loro offerta. “Tramite l’acquisizione della divisione Ensinger Custom Cast, continuiamo ad espandere il nostro ruolo di leader nel settore,” ha dichiarato Stephan Peiffer, CEO del gruppo Schwartz. Il team Ensinger appartenente a questa divisione presso lo stabilimento di Cham coinvolgeva 13 addetti alla produzione e vendita di componenti colati. “A tutti i colleghi sono state offerte posizioni alternative in altre divisioni ed assumeranno i nuovi ruoli nello stesso sito”, ha spiegato Klaus Ensinger. Presso l’unità produttiva di Cham sono impiegate ad oggi un totale di 450 persone per la produzione di lastre, barre tonde e barre forate in poliammide colata, sia in formulazioni standard che modificate per applicazioni speciali in ambito industriale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here