É nata Aetna Group Iberica. Obiettivo? Presidiare il mercato della penisola spagnola

0
aetna iberica

Ogni nuova sfida è uno stimolo per Aetna Group, la cui lunga e solida tradizione imprenditoriale richiama valori importanti quali ricerca, innovazione costante, internazionalizzazione. In questi termini il Gruppo ha affrontato l’acquisizione delle quote di maggioranza di Syntech Technology, azienda specializzata nella progettazione e vendita di macchine e soluzioni per l’imballaggio con sede a Castellón (Spagna), e si consolida con determinazione sul mercato spagnolo costituendo una nuova filiale, la Aetna Group Iberica. “Questa operazione strategica si inserisce in un programma di sviluppo quadriennale attraverso crescita interna e nuove acquisizioni – spiega Valentina Aureli, Managing Director di Aetna Group – e avrà come effetto un miglioramento delle sinergie, che si concretizzerà in velocità nello scambio di informazioni tra clienti e azienda e rafforzamento della nostra capacità competitiva, nel rispetto dei valori di Aetna Group”.
La vision è chiara: essere il partner mondiale di riferimento per ogni soluzione di packaging, attraverso l’avanguardia tecnologica e la creazione di valore aggiunto per i clienti.

aetna iberica Ma facciamo un passo indietro e partiamo dall’inizio. Syntech Technology – azienda di proprietà dei fratelli Ricard, José Luis e Francisco Javier Castell, con sede a San Rafael del Rio (Castellón), 25 dipendenti – vantava già un lungo e consolidato rapporto di collaborazione con Aetna Group. Dopo un esordio nel 2000 come azienda di riferimento per l’attività di service in Spagna, Synthech Technology ha consolidato la partnership con Aetna Group diventando distributore ufficiale inizialmente delle macchine automatiche Robopac Sistemi e poi integrando altre numerose soluzioni automatiche appartenenti ai diversi brand del Gruppo. Risale al 2012 l’acquisizione di Inpropack, storico brand spagnolo attivo sul mercato dal 1982, che ha permesso a Syntech Technology prima e a Aetna Group ora di ampliare ulteriormente l’offerta sul mercato spagnolo.

“Crediamo molto nella ripresa del mercato spagnolo – commenta Enrico Aureli, Managing Director di Aetna Group – e intendiamo consolidare non solo la nostra leadership nel settore degli avvolgitori automatici di Robopac Sistemi, dove deteniamo più del 50% delle quote di mercato, ma anche nel settore delle fardellatrici e delle incartonatrici Dimac e Prasmatic. Le macchine automatiche installate dal nostro Gruppo nel mercato spagnolo ammontano già oggi a più di 1.300 unità. Inoltre, intendiamo servire ancor più da vicino i clienti multinazionali”.

“Siamo molto soddisfatti – aggiunge Ricard Castell – per aver raggiunto un obiettivo nel quale credevamo da 15 anni. La nascita di Aetna Group Iberica consentirà un ulteriore miglioramento del servizio ai nostri clienti. Insieme avremo la capacità di soddisfare anche i bisogni della clientela Inpropack, facendo rinascere l’orgoglio di uno storico brand spagnolo”. La conoscenza approfondita del mercato e i macro dati economici rappresentano una solida base per essere ottimisti. Nel 2014, infatti, il Pil spagnolo è cresciuto dell’1,4 per cento e anche le previsioni per il 2015 sono buone: la Commissione Europea prevede un ulteriore +2,3 per cento. Dati incoraggianti che portano Alfredo Aureli, presidente di Aetna Group, a delineare un traguardo ambizioso: “Nel medio termine l’obiettivo è che il mercato spagnolo arrivi a generare il 10 per cento del nostro fatturato”.

aetna iberica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here