È nata AERnet – Aerospazio in rete di impresa

0
328

È nato un nuovo soggetto imprenditoriale nel campo dell’aerospazio che unisce cinque piccole grandi imprese: 4 italiane e una inglese. Gli obiettivi strategici, la struttura di goverance e i progetti sono stati illustrati dall’Ammiraglio Forlani il quale ha affermato che il preseguimento di questi ultimi sarà garantito da un Consiglio Direttivo-Organo Comune e da una Direzione di Programma all’interno della quale saranno gestite le attività in rete dei singoli progetti e quelle di carattere trasversale. Stiamo parlando di  AERnet che avrà il suo domicilio a Caserta, per quanto stia già orientando il baricentro della propria attività verso l’area aeroportuale capuana. Il contratto di rete costituisce uno dei primi esempi in campo aerospaziale che fa riferimento a questo strumento innovativo a sostegno dello sviluppo delle imprese con carattere transnazionale, essendo aperto giuridicamente e tecnicamanete predisposto all’apertura anche ad altre cooperazioni. Le aziende componenti la Rete “AERNet – Aerospazio in Rete di Impresa” sono: Natek (Campania) ; SGM Engineering (Campania) ; E-voluzione (Campania) ; GM Spazio (Lazio) ; Erital (Abruzzo) e Layotech LTD (UK).
Il contrattò di rete è stato firmato alla presenza di Rappresentanti del mondo della Ricerca e dell’Università, dell’Impresa e delle Istituzioni e dello UK Trade & Investment nella sede dell’Associazione Arma Aeronautica.
“Ringrazio – ha dichiarato Gustavo De Negri, Presidente di Pmi Campania – l’Ammiraglio Pio Forlani per il lavoro svolto negli ultimi diciotto mesi alla guida del Dipartimento Innovazione e Sviluppo di Pmi Campania, grazie all’impegno da lui profuso si è giunti alla firma del Contratto di Rete  che sancisce la nascita di un nuovo soggetto imprenditoriale nel campo dell’aerospazio. Provo una particolare emozione per due motivi: primo perché quanto vediamo oggi incarna il significato più autentico dell’impresa che ha dentro di sé connaturati il rischio, il coraggio e l’impegno. Secondo perché, in un momento in cui il Paese, in particolar modo il nostro territorio, affrontano le sfide di una crisi senza precedenti, cercando prospettive in chiave innovativa di sviluppo,occorre riconoscere il giusto merito a questa iniziativa in cui la coscienza della responsabilità sociale si aggiunge al coraggio imprenditoriale”.

AERnet
I promotori di AERnet

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here