Droni, in arrivo la centrale di controllo

0

La prima centrale di controllo per droni ha lo scopo di evitare collisioni tra robot, indicando a ogni velivolo la strada giusta da percorrere e la presenza di eventuali ostacoli sul percorso. Il tutto è il risultato di un algoritmo messo a punto da scienziati del MIT, il Massachusetts Institute of Technology.

Si tratta di un algoritmo nuovo rispetto a quelli fino ad oggi elaborati per gestire i droni poiché permette loro di orientarsi anche in un percorso che prevede ostacoli in movimento. Ogni AGV elabora una mappa della zona nelle sue immediate vicinanze che è libera da ostacoli e nl momento in cui un robot riceve la mappa elaborata dal suo vicino, la confronta con la sua per procedere indisturbato. Quindi, ogni drone avrà a disposizione una mappa caratterizzata dal risultato della sovrapposizione delle mappe di ogni apparecchio, in cui è presente un quadro completo degli ostacoli. I ricercatori stanno ora lavorando sul medesimo algoritmo per guidare robot dotati di ruote per portare un oggetto da un lato all’altro di una stanza in cui sono in movimento anche esseri umani.

La prova concreta del centro di controllo è avvenuto gestendo il volo di una squadra di mini-elicotteri in formazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here