Nasce il Digital Innovation Hub Lombardia

2
63
Digital innovation hub lombardia

In linea con quanto previsto dal Piano Nazionale Industria 4.0, Confindustria Lombardia ha annunciato la nascita del Digital Innovation Hub regionale.

Digital Innovation Hub Lombardia

Il Digital Innovation Hub, come previsto, sarà a trazione regionale ma avrà antenne locali in modo da posizionarsi vicino alle imprese; il compito dell’istituzione sarà infatti quello di fare da regista, da coordinatore, fornire visione strategica e valorizzare le specificità locali a livello regionale.

Alberto Ribolla, presidente di Confindustria Lombardia ha commentato la notizia con queste parole: “La nascita di Digital Innovation Hub Lombardia è l’ennesimo passo in avanti per la competitività del nostro settore manifatturiero e per l’intero sistema economico regionale, sempre più a giuda nazionale su questi temi“.

La creazione di DIH Lombardia è un successo quindi che non si limita alla sola regione; il settore manifatturiero lombardo è infatti tradizionalmente locomotiva dell’economia italiana. In quest’ottica il DIH mira a diventare un punto di riferimento per le imprese in modo da aiutarle a comprendere e ad attuare Industria 4.0.

Obiettivi

Come già accennato il Digital Innovation Hub Lombardia si propone di essere il supporto per le imprese per le tematiche relative alla trasformazione digitale; mirerà infatti a rafforzare conoscenza e la consapevolezza delle opportunità relative alla quarta rivoluzione industriale. Sarà un punto di riferimento volto a stimolare la domanda delle imprese; inoltre coordinerà e supporterà altri enti costituiti sul territorio da altre associazioni facenti capo a Confindustria.

Servizi

I servizi del Digital Innovation Hub Lombardia prevedono:

  • Assessment
  • Tecnologie e Digital Transformation
  • Capitale umano 4.0
  • Accesso alla finanza per l’innovazione
  • Consulenza strategica
  • Cyber security
  • Intelligenza artificiale e big data
  • Produzione 4.0
  • Supply chain
  • Go-to-market
  • Infrastrutture materiali e immateriali

Da segnalare la completezza dei servizi, che coprono la quasi totalità della vita e delle possibili necessità dell’azienda. Ciò lascia sicuramente presagire che DIH ben riuscirà nel suo intento di traghettare le imprese verso Industria 4.0.

Regionale ma anche nazionale

Fondamentale per DIH Lombardia sarà la capacità di fare rete non solo a livello ragionale ma a livello nazionale e sovranazionale interfacciandosi con i principali attori istituzionali e con i soggetti promotori dell’innovazione.

Di primaria importanza per queste collaborazioni sarà la firma dell’Accordo Preliminare la cui sottoscrizione sarà la base per poter realizzare azioni di awareness congiunte.

 

2 Commenti

  1. speriamo che non sia il solito “carrozzone” sul quale montano i fan-nullisti!
    Lo stesso discorso dei bandi regionali , nazionali, europei per piccole aziende, dove tutti si approfittano
    lasciando briciole e difficoltà burocratiche ai singoli.
    Ho partecipato anche ad Horizon 2020 per ben 5 volte arrivando ad una votazione 12,4 ( bisognava arrivare a 13!!!!) Chi decide? i soliti noti?
    Non siete vicino alle aziende: sto investendo tutto in brevetti biomedicali; anche qui promesse, promesse … e poi?
    Non siete credibili, peccato.
    Ma noi … tirem innanz….
    AUGURI! per i vostri vantaggi
    cordialmente e delusamente
    Villiam Dallolio – Neurochirurgo esperto da 20 anni in stampa 3 D. e progettazione di soluzioni e dispositivi neurochirurgici: il mio brand: SOLUZIONI IN CERCA DI PROBLEMI.
    CEO di Promev srl
    Ho scritto questo pensando che la risposta non ci sarà e se mai ci fosse ne immagino il tono, di compatimento e di autoreferenzialità!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here