Comap Srl: all’insegna della precisione

0

Vincenzo Cecconi, titolare di Comap Srl, ha risposto alle nostre domande.

Valvole, pompanti e distributori Comap Srl

Quali sono le strategie operative con cui la vostra azienda affronta un mercato complesso come quello di oggi?
Fare la punta al cervello ogni mattina è fondamentale! Con un mercato in continua mutazione, dove ogni previsione è un azzardo, non possiamo permetterci alcuna distrazione. La flessibilità produttiva, in risposta alle mutevoli esigenze del cliente, sta premiando Comap che, nonostante il periodo complicato, vede la sua presenza sul mercato in continua crescita. Il nostro durevole successo viene altresì garantito dal corale e quotidiano impegno di tutta l’azienda.

Come si caratterizza la vostra attività e quali specialità la contraddistinguono?
I nostri reparti produttivi interni permettono di eseguire sia la semplice fornitura di singola lavorazione meccanica conto terzi, sia la ben più qualificante consegna di prodotti finiti, torniti, fresati, trattati termicamente, rettificati, lappati e, se richiesto, premontati e collaudati. Per molti clienti, inoltre, Comap consegna direttamente in regime di Free Pass in linea di montaggio.

Quali sono i vostri obiettivi quotidiani e i progetti a lungo termine?
Vorrei sottolineare prima di tutto che un affare si fa in due. All’orizzonte quotidiano poniamo naturalmente la soddisfazione del cliente, in un logico equilibrio tra giusta qualità e giusto prezzo. La vittoria pirrica dell’ottenimento del “miglior prezzo” rischia di trasformare l’eccellenza produttiva italiana ed europea in un deserto di capannoni vuoti, causando una guerra tra competitori sempre più impoveriti nei mezzi e nelle idee. È pertanto un dovere dell’industria, italiana e internazionale, opporsi alla povera mentalità del “risparmio a prescindere”. Come obiettivo a lungo termine abbiamo l’ambizioso traguardo di diventare un importante riferimento delle aziende oleodinamiche europee e internazionali, per la  costruzione di componenti e gruppi meccanici di precisione.

Che ruolo ha la qualità nel quadro delle vostre dinamiche aziendali e come vi trova realizzazione?
Il motto aziendale recita “La nostra precisione per il vostro successo”. Il termine precisione sottolinea l’incessante ricerca di processi e attività volti all’ottimizzazione del funzionamento della macchina aziendale. La costanza qualitativa e produttiva del processo di fabbricazione è il primo e più importante passo verso la soddisfazione del cliente. In questo quadro rientra l’attenta e continua ricerca di metodi produttivi sempre più performanti, con soluzioni che garantiscano la stabilità qualitativa del processo, in un vera e costante realizzazione del concetto di qualità globale.

Flessibilità e rapidità di risposta: come interpreta la vostra azienda questi fattori oggi così sentiti?
Un facile paragone: pensiamo alla nostra azienda come a un’automobile. Naturalmente l’esatta cognizione delle prestazioni del mezzo (capacità produttiva aziendale), della tipologia di tragitto e di quanta strada dobbiamo precorrere (carico di lavoro a portafoglio), sono i dati che permettono una rapida e precisa risposta al cliente. La vettura però deve essere efficiente in ogni sua parte, pronta a rispondere ai comandi del pilota, a resistere alle sollecitazioni della strada e adeguata a compiere improvvise accelerazioni o bruschi rallentamenti. Tutto ciò per garantire la sicurezza dell’automezzo, di tutte le sue parti e di chi lo conduce.

A quali tipologie di prodotti si indirizzano le vostre lavorazioni di alta precisione e a quali settori applicativi sono principalmente destinati tali prodotti?
La produzione Comap spazia dai particolari meccanici su disegno del cliente ai componenti e gruppi oleodinamici anche assemblati e collaudai, arrivando alla produzione di cuscinetti volventi speciali. La nostra azienda soddisfa le esigenze tecnologiche di vari settori applicativi, quali automazione industriale meccanica, idraulica e pneumatica, movimento terra, traslo-elevazione.

Quali servizi mettete a disposizione dei clienti e come fate sentire loro la vostra vicinanza?
Oltre ai classici reparti di tornitura e fresatura CNC, rettifica CNC (esterni, piani e interni), hard cutting, lappatura, superfinitura delle superfici, montaggio, controllo e collaudo, mettiamo a disposizione della clientela la nostra trentennale esperienza produttiva, volta a una sempre più efficace collaborazione tra cliente e fornitore. Tale collaborazione si concretizza in una pronta risposta alle esigenze del cliente mediante l’utilizzo dei più moderni metodi produttivi, organizzativi e logistici. La schedulazione del carico macchine e il continuo monitoraggio della cadenza di produzione con sistemi ERP, sono in Comap una realtà consolidata da anni. I sistemi di immagazzinamento automatizzato, sia dei semilavorati sia dei finiti, hanno ridotto drasticamente i tempi morti di trasporto e movimentazione delle merci.

Quanto è importante poter contare sulle attrezzature e sugli utensili giusti per la riuscita del vostro lavoro?
Una catena è forte quanto la sua maglia più debole. Utensili e attrezzature sono un importante anello della catena produttiva: è illogico spendere centinaia di migliaia di euro nell’acquisto del migliore macchinario per poi attrezzarlo in maniera scadente. Naturalmente l’offerta deve rispondere alla domanda e alla capacità di investimento di chi vuole fare impresa. Come dicevo prima: la giusta qualità al giusto prezzo.

Quali sono i maggiori tipi di utensili e/o attrezzature che impiegate e quali caratteristiche tecniche e prestazionali ricercate di più in essi?
Nel reparto torneria e centri di lavoro facciamo largo uso di utensileria a placchetta riportata o in metallo duro integrale. Nei reparti rettifica e lappatura utilizziamo vari abrasivi, dai più comuni ai più tecnologici. Logicamente anche la migliore utensileria ha bisogno dei suoi attrezzi come mandrini ad alta frequenza, tavole CNC, utensili e mandrini antivibranti. Le caratteristiche dell’utensile ideale sono ovvie: permettere alte prestazioni, lunga durata e costo contenuto. Però, oggi più che mai, ha un’importante valenza la pronta reperibilità dell’attrezzo sul mercato.

Su quali principi di valutazione vi basate per la scelta di un fornitore di utensili/attrezzature?
Qualità dei prodotti forniti, qualità del servizio prestato, giusto prezzo. Per essere veloci e versatili nelle risposte alla clientela abbiamo bisogno di collaboratori che siano altrettanto disponibili nei nostri confronti. Solo la sinergia fra le nostre aziende può permetterci di navigare nelle difficili acque che ci troviamo a solcare.

Quanto conta oggi stare al passo con l’evoluzione tecnologica? La vostra azienda come si muove in tal senso?
Chi si ferma è perduto. L’aggiornamento tecnologico continuo è il termometro di un’azienda: se non investi tempo ed energie nell’innovazione ti ammali. Purtroppo la scarsa possibilità di previsione non facilita la programmazione degli investimenti, ma il continuo dialogo con la clientela e l’osservazione del mercato aiutano noi imprenditori a operare le giuste scelte, riuscendo a percepire da che parte tira il vento.

Quale importanza riveste l’aggiornamento del personale nel contesto della vostra politica aziendale?
Naturalmente l’aggiornamento tecnologico dei macchinari deve essere affiancato dalla crescita del personale. In Comap sappiamo bene che le persone sono la risorsa più preziosa: le aziende vincenti sono fatte principalmente da persone, poi devono venire le macchine. Il continuo aggiornamento professionale del personale è un imperativo al quale non dobbiamo e non possiamo sottrarci.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here