“Came campus” : formare gli installatori di domani

0
Elisa MENUZZO_Vice-President Came Group
Elisa Menuzzo, Vice Presidente Came Group

Investire sulle nuove generazioni con un progetto dedicato agli studenti degli istituti superiori per diffondere la cultura dell’automazione e della domotica e gettare le basi per creare la rete degli installatori di domani. Questo è l’obiettivo di Came Campus, il progetto lanciato da Came, fra le aziendesignificative n Italia e nel mondo nel settore della Home & Building Automation. La consapevolezza che il mondo della casa sta cambiando e che la domotica giocherà un ruolo di primo piano nella gestione degli impianti elettrici per le abitazioni di domani, ha spinto l’azienda trevigiana a lanciare questa iniziativa dedicata ai giovani. Came ha, infatti, deciso di partire dalla scuola per gettare le basi della casa del futuro, formando una nuova generazione di installatori capaci di essere innovatori, di proporre soluzioni e progetti domotici per diventare imprenditori di se stessi.

L’iniziativa, ideata da Elisa Menuzzo, Vice President di Came Group, e da Roberto Fabbian, referente domotica, manager con una consolidata esperienza nel mondo della scuola, si propone di far conoscere ai giovani la professione dell’installatore attraverso un percorso formativo costituito da 20 ore in aula e uno stage di 15 giorni presso un’impresa di installazione presente sul territorio. Came Campus, partito come progetto pilota in Veneto e Friuli Venezia Giulia, presso l’Istituto di istruzione superiore Città della Vittoria di Vittorio Veneto e l’I.T.S.  J.F. Kennedy di Pordenone, si propone di diventare nei prossimi 5 anni un progetto di respiro nazionale. Came entra, quindi, in aula per spiegare i sistemi integrati di domotica, durante l’orario curricolare. Insieme ai professori delle scuole coinvolte dall’iniziativa l’azienda trevigiana presenta ai ragazzi il mondo dei sistemi di Home Automation, con cenni di marketing e di gestione di un business plan.

I migliori allievi di ciascun istituto, selezionati con l’aiuto dei docenti, avranno anche la possibilità di effettuare un approfondimento nelle sedi Came di Dosson di Casier e Bpt di Sesto al Reghena, terminando l’esperienza con uno stage presso la rete di installatori autorizzati del Gruppo trevigiano. “Came Campus – ha dichiarato Elisa Menuzzo, Vice President di Came Group – è un progetto estremamente innovativo che si propone di divulgare la cultura dell’automazione e di offrire una possibilità a quei giovani che domani dovranno scegliere una carriera lavorativa, insegnando loro come diventare innovatori e imprenditori di se stessi. Ci proponiamo quindi di far crescere questo progetto, estendendolo nel corso dei prossimi 5 anni a tutto il territorio nazionale”.

 Came Campus

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here