Biometria vocale e assistenti virtuali per una guida più sicura e intelligente

0

Nuance Communications ha presentato al CES di Las Vegas una versione integrata di Dragon Drive, la piattaforma applicata al mondo connected car: funzionalità esclusive di biometria vocale e Dragon Drive Daily Update, un nuovo assistente virtuale in grado di fornire contenuti personalizzati ai conducenti. L’integrazione di queste nuove funzionalità amplia ulteriormente la tecnologia vocale già potente e permette ai produttori del settore automotive di creare un ambiente connected che consente di vivere un’esperienza di guida più sicura e intelligente. Nuance sta ampliando anche la piattaforma Dragon Drive con l’applicazione Dragon Drive Mobile che permette ai produttori automotive di offrire ai consumatori la possibilità di mantenere una connessione con i contenuti e con le App dentro e fuori dal veicolo.

Connected Car: un’esperienza personalizzata
Nuance può vantare di essere stata la prima azienda ad offrire ai produttori automobilistici la possibilità di integrare la tecnologia di biometria vocale nelle proprie soluzioni di infotainment connesse, consentendo ai conducenti di personalizzare l’esperienza in auto in tutta semplicità. È sufficiente pronunciare una passphrase per permettere alla piattaforma Dragon Drive di fornire contenuti e informazioni in base alle preferenze del conducente, tra cui stazioni radio connesse, itinerari di navigazione, condizioni del traffico, calendario, parcheggi, distributori di carburante e molto altro ancora. Per personalizzare ulteriormente l’esperienza applicata alle connected car , Nuance ha inoltre introdotto Dragon Drive Daily Update, un assistente virtuale ottimizzato per sistemi di infotainment che rende disponibili “aggiornamenti” ad hoc per ogni singolo conducente nel momento stesso in cui entra nel proprio veicolo. Gli utenti possono personalizzare Daily Update per ricevere le ultime notizie, informazioni su traffico, meteo, risultati delle partite, aggiornamenti del calendario e molto altro. Nel momento stesso in cui il conducente accende l’auto, Daily Update offre automaticamente contenuti tramite una voce dalle caratteristiche umane creata con la tecnologia leader text-to-speech di Nuance. Ad esempio, Daily Update può fornire informazioni sui tempi di percorrenza da casa a lavoro seguite dalle condizioni meteorologiche del giorno e dai risultati delle partite di calcio del giorno precedente. “La prossima frontiera per le auto connesse sarà la contestualizzazione e la personalizzazione dei contenuti,” questo è il commento di Jeffrey Hannah, Director di automotive research company SBD. “Per far sì che ciò avvenga, i produttori di auto si stanno impegnando a trovare strumenti innovativi che siano in grado di identificare la persona che guida il veicolo per fornire informazioni personalizzate al momento giusto. La tecnologia di biometria vocale e le funzionalità di Daily Update sviluppate da Nuance saranno determinanti per fornire i servizi di infotainment più pertinenti.”

Dragon Drive Mobile: Keeping Drivers Connected!
Nuance ha anche annunciato l’integrazione della piattaforma Dragon Drive con l’applicazione Dragon Drive Mobile per creare una connessione tra auto e smartphone. Dragon Drive Mobile, disponibile per iOS e Android, permette ai produttori di auto di creare una Mobile App direttamente integrata con i sistemi di infotainment personalizzati e correlati ai propri brand.La App permette di usufruire della stessa esperienza sia in auto che sul proprio smartphone per navigazione, punti di interesse, musica, calendario, dettatura e così via, elaborando le attività più complesse direttamente nel proprio dispositivo mobile. Inoltre, i conducenti possono impostare le preferenze musicali, le informazioni di navigazione e le informazioni sui punti di interesse direttamente sul cellulare, usufruendo delle stesse informazioni nel momento in cui accedono al veicolo con semplici comandi vocali impartiti all’unità principale, senza soluzione di continuità. Una volta connessa, l’applicazione blocca lo smartphone del conducente e trasferisce tutte le interazioni allo schermo dell’unità principale installata in auto, riducendo le possibili distrazioni legate all’eventuale utilizzo del cellulare durante la guida. “Viste le continue sfide proposte da soluzioni quali Apple CarPlay e Google Android Auto, molti produttori del settore automotive stanno cercando nuovi strumenti per integrare e utilizzare gli smartphone, in grado di elaborare i dati nell’auto, con pieno controllo della customer experience”, ha aggiunto Hannah. “Questo scenario ha permesso a Nuance di offrire una soluzione chiavi-in-mano per trasferire in modo sicuro nell’auto i contenuti dell’utente.” “Forniamo sia ai produttori di auto sia ai consumatori maggiore controllo sulla realizzazione dei sistemi e sull’utilizzo delle soluzioni per le connected car” ha affermato Arnd Weil, Vice President e General Manager, Nuance Automotive. “Dragon Drive è una piattaforma aperta e flessibile, in grado di fornire i contenuti dei principali content provider al mondo”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here