BBM Packaging: confezioni al servizio del risparmio

0
Giuseppe Boffelli, titolare della BBM Packaging di San Pellegrino Terme (BG)
Giuseppe Boffelli, titolare della BBM Packaging di San Pellegrino Terme (BG)
Giuseppe Boffelli, titolare della BBM Packaging di San Pellegrino Terme (BG)
Giuseppe Boffelli, titolare della BBM Packaging di San Pellegrino Terme (BG)

La BBM Packaging di San Pellegrino Terme (BG) è realtà specializzata nel confezionamento ed imballaggio automatizzato, offrendo soluzioni personalizzate e chiavi in mano, oltre che la relativa assistenza tecnica. Il titolare, Giuseppe Boffelli, precisa: «È vero, il mercato italiano sta vivendo una fase di fermento, anche se non paragonabile agli anni precrisi. È cambiato sia il modo di lavorare, sia le richieste degli utilizzatori. Fino a qualche anno fa le principali innovazioni erano per lo più legate al mondo del marketing, destinate cioè a rendere più appetibili le confezioni e ad attirare i clienti. Oggi, invece, le richieste sono volte quasi esclusivamente alla diminuzione dei costi e al risparmio di materiali e di gestione dei macchinari».

Può farci qualche esempio? «Tipico è il caso dell’overpackaging, cioè del materiale in eccesso o non strettamente necessario all’imballaggio, materiale che oggi si tende a eliminare per ridurre sia il peso sia i costi di confezionamento e di trasporto. Il marketing, conseguentemente, spinge su questi concetti nuovi, reclamizzando – per esempio nelle grandi catene di supermercati – l’eleganza di queste nuove confezioni più leggere e meno ingombranti, oltre che più ecologiche. Un altro esempio sono le nuove “palette film free”, cioè vassoi senza pellicole di rivestimento, per il contenimento delle bibite in bottiglia o lattina. Anche in questo caso, l’obiettivo è quello di contenere costi e sprechi, consentendo di ottenere il duplice beneficio di ridurre i costi produttivi e l’impatto sull’ambiente. Sono importanti anche le ricerche sui materiali: per esempio, le bottiglie di plastica sono sempre più alleggerite, i tappi hanno dimensioni più contenute e le etichette sono più economiche. Alle volte si parla di eliminare pellicole di pochi micron di spessore, ma tutto serve, specialmente per prodotti, come le bottiglie d’acqua, dove il contenitore può rappresentare anche il 60-70% del costo complessivo».

Quali sono, secondo lei, i settori più trainanti, dal punto di vista economico? «Per quel che ci riguarda, sono sicuramente molto attivi il settore alimentare, e quello del “beverage”, acqua e bibite. Le aziende più in salute sono quelle che hanno saputo anticipare le tendenze, per esempio proponendo confezioni “ridotte” al fine di limitare lo spreco di prodotti alimentari o, appunto, a contenere i costi di produzione».

Quali innovazioni verranno introdotte nel prossimo futuro? «Io ritengo che nei prossimi anni risulteranno vincenti le macchine e soluzioni di confezionamento che permetteranno un rapido ritorno dell’investimento, a bassi costi di gestione, ma senza intaccare la qualità estetica e la tenuta meccanica dell’imballaggio, anzi migliorandola, ove possibile. I nostri sforzi sono decisamente orientati a questo tipo di soluzioni e stiamo investendo pesantemente per proporci sul mercato con una nuova generazione di macchine. Abbiamo già raggiunto ottimi risultati nell’ambito delle soffiatrici per le bottiglie in PET, con una serie di “upgrade” realizzabili su modelli di generazioni precedenti che consentono di ottenere prestazioni e risultati paragonabili a quelli delle macchine di ultima generazione, con un investimento decisamente inferiore,  o in quello del confezionamento a “film estensibile”».

Giuseppe Boffelli conclude: «Oltre alla tecnologia, è il servizio a fare la differenza, tanto più in una fase di mercato come quella attuale. Oggi contano moltissimo l’assistenza tecnica in fase di pre e post vendita, oltre alla capacità di realizzare macchine speciali, costruite su misura a seconda delle reali esigenze del cliente. Tale vocazione è nel nostro DNA, e ne è dimostrazione il fatto che la BBM fornisce anche macchine di confezionamento usate completamente rigenerate, rimesse a nuovo e completamente garantite nella loro affidabilità, essendo il mercato dell’usato molto importante».

 

Modernizzazioni soffiatrici Serie 1 (cortesia BBM Packaging).
Modernizzazioni soffiatrici Serie 1 (cortesia BBM Packaging).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here