Bando “Al Via” della regione Lombardia

0
bando al via regione lombardia

Il Bando “Al Via” indetto dalla regione Lombardia mette a disposizione 300 milioni di Euro per sostenere le PMI in Lombardia nello sviluppo aziendale e nel rilancio delle attività produttive.

Chi può farne richiesta

Il bando è pensato per sostenere le piccole-medie imprese lombarde secondo due linee guida. La prima rinominata “Linea Sviluppo Aziendale” prevede investimenti su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo contestualizzati in generici piani di sviluppo aziendale.

La seconda linea guida ovvero la “Linea Rilancio Attività Produttive” sosterrà le imprese in uno sviluppo aziendale legato a piani di rivalutazione e riconversione territoriale di aree produttive.

Potranno richiedere i finanziamenti previsti nel bando “Al Via” le PMI lombarde che operano nei settori:

  • aerospaziale;
  • agroalimentare;
  • eco-industria;
  • industrie creative e culturali;
  • industria della salute;
  • manifatturiero avanzato;
  • mobilità sostenibile;
  • Smart Cities and Communities.

Le modalità del bando “Al Via”

Il bando “Al Via” offre la possibilità alle PMI con sede in Lombardia di accedere a finanziamenti a lungo termine, assistiti da una garanzia gratuita al 70% e abbinati a contributi a fondo perduto.

I finanziamenti sono previsti per le imprese che intendano investire in macchinari, attrezzature e immobili con spese complessive maggiori di 53.000 Euro. Il prestito viene accordato con l’utilizzo al 50% delle risorse di Finlombardia (braccio finanziario della Regione Lombardia) e al 50% della banca convenzionata. L’importo massimo è di 2.850.000 Euro e la durata va dai 3 ai 6 anni; in tale periodo è incluso il pre-ammortamento.

Tale finanziamento è assistito da garanzia gratuita a copertura del 70% del valore totale.

Per maggiori informazioni sul bando clicca qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here