Anasta, riconfermato il Presidente Frasson

0

Luigi Frasson è stato confermato presidente di Anasta (www.anasta.it) dal consiglio direttivo e rimarrà in carica fino al 2019. ANASTA è l’Associazione Nazionale Aziende Saldatura, Taglio e Tecniche Affini , costituita nel giugno 1973 e suddivisia in cinque gruppi professionali: Saldatura, taglio e riscaldo manuale ossigas; Saldatura e taglio ad arco e resistenza manuale e semiautomatica; Prodotti consumabili; Automazione di saldatura ed Automazione di taglio.

Anasta fa parte di ANIMA, la Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine, ed è stata numerosa la  partecipazione dei delegati di una cinquantina di aziende associate durante l’ultima assemblea associativa.

Ringrazio per la stima confermata nei miei confronti da parte di imprenditori come voi, che continuano a sostenere in maniera efficace e puntuale l’associazione  per le  molteplici attività nei contesti  nazionale ed internazionale”, ha detto il presidente Luigi Frasson prendendo la parola dopo l’approvazione del bilancio.

Ai delegati del mondo industriale ed associativo,  è stato evidenziato come Anasta svolga, in sinergia con EWA European Welding Association, un ruolo essenziale di proposta e orientamento delle scelte  presso le istituzioni a Bruxelles a beneficio di tutto il comparto.

Anche a livello tecnico normativo Anasta, mediante  le proprie commissioni tecniche, composte  esclusivamente da delegati messi a disposizione dalle  aziende associate,  partecipa direttamente ai lavori tecnico normativi di interesse in seno ai comitati UNI CEN ISO e CEI CENELEC IEC.

Per quanto riguarda il mercato italiano della saldatura e taglio, il presidente Anasta, Luigi Frasson, coadiuvato dai presidenti dei gruppi professionali Alberto Pezzoni, Andrea Barocco, Alessandro Santamaria e Giuseppe Sala, ha illustrato come l’anno 2015, nel complesso, si sia chiuso in leggero incremento rispetto al periodo precedente.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here