A Host 2013 ancora più innovazione con Smart Label e HOSThinking

0

Sono 172 le candidature internazionali e 36 i prodotti premiati per le loro caratteristiche particolarmente innovative in termini di funzionalità, tecnologia, sostenibilità ambientale, risvolti etici e sociali. È il bilancio tutto in positivo della prima edizione di Smart Label, il riconoscimento promosso da Host – Fiera Milano in collaborazione con POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, e dedicato all’innovazione “smart” nel settore hospitality. L’iniziativa è stata progettata per tutte le aziende partecipanti a Host 2013, il Salone Internazionale dell’ospitalità professionale, in programma in fieramilano a Rho da venerdì 18 a martedì 22 ottobre 2013. Pensato per dare valore ai singoli prodotti e alle aziende più all’avanguardia, Smart Label intende anche svolgere una funzione di driver per lo sviluppo tecnologico, in un settore che presenta forti segnali di dinamismo a livello mondiale e rappresenta una delle eccellenze del Made in Italy.

La premiazione di Smart Label e di HOSThinking si svolgerà sabato 19 ottobre alle ore 11,30 presso il Padiglione 10 all’interno della Mostra organizzata con i 36 prodotti vincitori del concorso Smart Label. I 36 vincitori saranno inseriti nel catalogo Smart Label Index. L’alto numero di adesioni registrate e la qualità delle proposte candidate testimoniano proprio come, nonostante il momento di incertezza economica, molte aziende del settore siano sempre in grado di guardare avanti aprendosi al rinnovamento. Il settore Ho.Re.Ca. e Retail si dimostra tra i più consapevoli che qualificare i propri prodotti con modalità tecnologicamente avanzate, ecosostenibili ed eticamente responsabili è la migliore strategia per dare continuità alla crescita

“Smart Label è un riconoscimento attribuito a soluzioni e prodotti ‘intelligenti’ frutto di elaborazioni scientifiche, tecnologiche e produttive avanzate, con apprezzabili vantaggi per l’aumento della qualità della vita – aggiunge Matteo Ingaramo, Direttore del POLI.design – Un’iniziativa rivolta allo stimolo della realizzazione di un nuovo concetto di qualità, che integra il valore prettamente funzionale e commerciale dei prodotti e dei servizi, portando le imprese ad essere ancora più competitive.”

La giuria composta da Luisa Bocchietto, Presidente Nazionale ADI; Giuliano Simonelli, Presidente del Consorzio POLI.design; Maurizio Melis, comunicatore scientifico; Giuliano Dall’O’, Professore del Politecnico di Milano; e Roberto Vitali, Presidente di Village for all, ha selezionato tra le 172 candidature raccolte dai più svariati settori merceologici – dall’arredo alla ristorazione professionale, dal caffè e thè, al bar e macchine da caffè, dal tableware fino al food – i 36 prodotti che soddisfacevano tutti i requisiti Smart Label. Tra questi, la giuria ha assegnato una menzione particolare a 5 prodotti “premium” che si pongono come autentici trendsetter per la capacità di superare stilemi e approcci tecnici consolidati nei loro settori di riferimento, andando oltre le soluzioni più diffuse. Si tratta di Pasta Pot di Alessi, pentola per pasta che integra cucchiaio e coperchio, premiata per la sua capacità di integrare più funzioni nello stesso oggetto senza trascurare l’attenzione al “design for all”; TrittiCO2 di BRAVO, un sistema di refrigerazione basato sulla tecnologia a R744 (Anidride Carbonica), per la sua capacità di creare un ciclo frigorifero innovativo, efficiente ed ecocompatibile; The e’4 / e’4m di Eversys, una macchina per caffè che si segnala per il suo sistema di gestione telemetrico avanzato; Twixit! Seal & Pour di Lindèn International, una molletta per sacchetti di alimenti con sistema di apertura/chiusura per versare il contenuto, con ricadute positive su conservazione e praticità; Unox Cook.Code di Unox, una ricetta in un codice a barre per standardizzare i processi di cottura, che tramite l’informatizzazione semplifica il processo di gestione e cottura.

Tra i prodotti premiati:

Adande Unitary Range Mark II, un refrigeratore a cassetti compartimentato di ADANDE REFRIGERATION;

PASTA POT, una pentola che integra cucchiaio e coperchio di ALESSI S.p.A.;

CHEF 850, un sistema di giunzione per elementi di una cucina professionale di AMBACH ALI S.p.A.;

AQUARIS, un lavello ecocompatibile di BOURGEAT – GROUPE MATFER BOURGEAT;

TrittiCO2, un sistema di refrigerazione con tecnologia a R744 di BRAVO S.p.A.;

GOURMET RESPONSABLE, un caffè eticamente e ambientalmente sostenibile di CAFES NOVELL S.A.;

miscele Rainforest, provenienti da aziende con certificazione Rainforest Alliance di Caffè Ottolina S.p.A.;

MaxSave, un sistema di gestione energetica per macchine per caffè automatiche di CARIMALI S.p.A.;

AC3 Multirinse, una lavastoviglie a traino con sistema Multirinse per il risparmio energetico di Comenda Ali S.p.A.;

Capsule COSMAI, delle capsule usa e getta biodegradabili di COSMAI COFFEE GROUP SRL.;

Cypenvac, un sistema alternativo per isolamento di frigoriferi di DESMON S.p.A.;

Thermal Stability Control TSC, un sistema per il controllo della temperatura nei forni professionali di DISTFORM,

WB-X, un lavabicchieri wine bar di EMAINOX S.p.A.;

ECO AST 1850 PF, un elemento di separazione degli olii di scarto per cucine di Environmental Products & Services Ltd;

The e’4 / e’4m, una macchina per caffè con sistema telemetrico di EVERSYS AG;

Takaje by Tre Spade, valvola universale per confezionamento sottovuoto di FACEM S.p.A.;

Certificazione etica Fairtrade di Fairtrade Italia;

EcoPro G2 EP700H, un refrigeratore a risparmio energetico di FOSTER REFRIGERATOR, divisione di ITW LIMITED;

Aquina Fill, un rubinetto elettronico multifunzione di GEBR. ECHTERMANN GMBH & CO. KG;

Green System, un imballo con valvola biodegradabile di GOGLIO S.p.A.;

Smart Service Line, una linea self service con elementi informativi di Hackman;

K40 ECOSMART, un minibar a spegnimento automatico di Indel B;

Im92, una scaffalatura aerea per stoccare risparmiando spazio di ITALMODULAR S.r.L.;

cun Kitchen, una cucina modulare per showcooking di JOKO; UNICA, una pesatrice automatica per ingredienti di gelateria e pasticceria di LAWER S.p.A.;

twixit! Seal & Pour, una molletta per sacchetti di alimenti con sistema di apertura/chiusura di LINDÈN INTERNATIONAL AB; Livecookintable®, un sistema di elementi modulari e trasportabili per lo showcooking di MEC2 GmbH;

Cold Crystal Display, una porta informativa per frigoriferi di OLITREM INDUSTRIA DE REFRIGERACAO SA.;

Pacojet 2, una confezionatrice multifunzione per alimenti di Pacojet AG; Tabula Hot Desk, un tavolo riscaldante per esterni di POLIDORO S.P.A.;

Xcelsius, un sistema di controllo della temperature di erogazione dell’acqua per la preparazione del caffè di Rancilio Group S.p.A.;

Rendisk Flex WasteDispo, un prodotto per la gestione degli scarti alimentari di Rendisk;

ECOSAVER SYSTEM, un asciugatore a ridotto consumo energetico con recupero dell’aria di RENZACCI S.p.A. INDUSTRIA LAVATRICI;

SYRIO, una vetrina da esposizione refrigerata in vetro di SAGI S.p.A.;

Eko Fit, una scaffalatura modulare in alluminio di TONON;

UNOX Cook.Code, un codice per standardizzare i processi di cottura di UNOX S.p.A..

 

 Per informazioni aggiornate su Host: www.host.fieramilano.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here