Un metodo unico di individuazione/risoluzione degli errori nelle macchine utensili a cinque assi

0

Alcuni ricercatori hanno proposto un metodo unico di identificazione di 12 errori che compongono le macchine utensili a cinque assi utilizzando una sonda a contatto e un “artefatto”. Dapprima, si è proposta un’idea di base di pre-layout riunita con lo spostamento della misurazione di riferimento. Viene progettato un metodo di misura di impostazione singola al fine di identificare i 12 errori che compongono gli assi rotativi su macchine utensili a cinque assi con una testa inclinabile e una tavola rotante. È prevista anche l’espansione di questa idea di base su macchine utensili a cinque assi con altre configurazioni. Sono state previste anche fasi di convalida e analisi dell’incertezza dei valori identificati. La precisione della misurazione è garantita dal modello di errore completo mentre l’efficienza di misura è migliorata in modo significativo con il metodo di misurazione della configurazione singola. La macchina utensile in questione in questa ricerca è una macchina a cinque assi con testa inclinabile e tavola rotante come mostrato in Fig. 1. L’idea di base con l’inclinazione della testa è stata ampliata per altre configurazioni. Gli errori di impostazione della sonda e dei manufatti sono quantificati e inclusi nei modelli di errore. Tutte le procedure di ispezione sono eseguite sulla macchina utensile. L’influenza dell’effetto termico e del back-lash, che si traduce in un ritardo nell’inversione del moto su un asse rispetto al comando stesso di inversione, sono considerati e ridotti al minimo sugli assi interessati. L’analisi dell’incertezza viene fornita per valutare l’influenza dei principali contributi di incertezza sui risultati di misura. La validazione dei risultati di misurazione ha dimostrato la precisione e l’efficienza di questo metodo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here